Accordo per riprendere in pochi giorni l’accordo sul nucleare iraniano: Ambasciatore europeo

NuovoOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Primo su Fox: Nuovo accordo nucleare con Iran Previsto tra pochi giorni, ha detto venerdì a Fox News un ambasciatore europeo, il rinnovo dell’accordo nucleare iraniano del 2015 a Vienna arriva dopo diverse settimane di rinnovati colloqui.

Tuttavia, il diplomatico ha avvertito che qualsiasi accordo che coinvolga Iran, Cina, Russia e Stati Uniti potrebbe essere ribaltato. Nel frattempo, giovedì, il capo negoziatore iraniano ha detto ai giornalisti che l’accordo sarebbe stato completato entro 24-48 ore.

L’Iran si avvicina alla soglia nucleare, con le nostre opzioni per impedirne la contrazione, avverte il rapporto

Il piano d’azione globale congiunto del 2015 (PACG) ha fissato limiti alle attività nucleari dell’Iran in cambio di una sostanziale revoca delle sanzioni internazionali. L’amministrazione Trump ha ritirato gli Stati Uniti dall’accordo tra le preoccupazioni che l’accordo non fosse sufficiente a frenare le ambizioni nucleari dell’Iran, comprese le regole di tramonto sulle sanzioni.

L’Iran alla fine si è ritirato dall’accordo dopo che l’amministrazione Trump ha reimposto le sanzioni come parte della sua campagna ad alta pressione e Teheran sta aumentando la sua concentrazione. L’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) questa settimana ha affermato di ritenere che l’Iran abbia aumentato in modo significativo le sue riserve di uranio altamente arricchito, ma non è stato in grado di verificare il livello esatto delle riserve a causa delle restrizioni imposte agli analisti dal regime.

La direzione di Biden ha cercato di rientrare nell’accordo I negoziati sono iniziati a Vienna L’anno scorso per rinnovare il contratto. Quei colloqui sono stati inizialmente interrotti tra le richieste di sollievo da sanzioni significative da parte del regime di austerità iraniano.

READ  Dov'è la tua email di preordine di Steam Deck? Spiega la valvola

Alla domanda sui colloqui degli ambasciatori russi a Vienna durante l’embargo europeo sulla Russia per l’occupazione dell’Ucraina, Diplomat ha detto a Fox che potrebbero sempre esserci delle eccezioni.

Con il coinvolgimento della Russia nell’accordo, solleva la possibilità che Mosca possa beneficiare finanziariamente di un nuovo accordo, come i pagamenti per l’estrazione dell’uranio iraniano. Il diplomatico ha detto a Fox che le nazioni occidentali avrebbero trovato un modo per attuare l’accordo e che le preoccupazioni non erano “niente di cui occuparsi”.

L’amministrazione Biden sta revocando le sanzioni sulle attività nucleari civili dell’Iran poiché i colloqui sull’accordo sono in equilibrio

Il Dipartimento di Stato non ha commentato quando gli è stato chiesto se l’amministrazione Biden avesse bisogno della cooperazione della Russia o se fosse preoccupata per la creazione di sanzioni per attuare l’accordo.

Il mese scorso, Segretario di Stato Antonio Blingen Firmato una rinuncia che ripristina la capacità delle compagnie straniere e di altri paesi di partecipare a programmi civili di nucleare e di difesa in Iran senza dover affrontare l’approvazione degli Stati Uniti.

Fare clic qui per ottenere l’app Fox News

Un alto funzionario del ministero degli Esteri ha detto a Fox News Digital all’epoca che si trattava di “eliminare ampie discussioni tecniche con terze parti” senza sconti, poiché crescevano preoccupazioni non diffuse sull’aumento delle scorte di uranio arricchito a Teheran. Non si svolgeranno altre attività di stock e valore di non distribuzione”.

Gillian Turner di Fox News e The Associated Press hanno contribuito al rapporto.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,498FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles