Aeroporto di Newcastle, Australia: un aereo ha effettuato con successo un atterraggio di emergenza dopo aver volteggiato intorno all’aeroporto per ore



CNN

Due passeggeri e un pilota sono usciti illesi da un piccolo aereo dopo essere stato costretto ad atterrare senza carrello di atterraggio a seguito di un guasto meccanico all’aeroporto di Newcastle nel Nuovo Galles del Sud, in Australia.

L’aereo, un Beach B-200 Super King, ha fatto il giro dell’aeroporto per ore consumando carburante prima di effettuare un atterraggio di emergenza con ruote “convenzionali”. Lo ha riferito l’affiliata della CNN Nine News..

Il filmato mostra l’aereo che si avvicina alla pista senza attivare il carrello di atterraggio prima di atterrare e scivola lungo la pista finché non si ferma.

I veicoli di pronto intervento erano in attesa e si potevano vedere nel video correre per assistere l’aereo.

Il sovrintendente Wayne Humphrey della polizia del Nuovo Galles del Sud ha elogiato il pilota 53enne per aver eseguito con successo l’atterraggio, affermando che nessuno è rimasto ferito e che i passeggeri sono riusciti a tornare a casa, ha riferito Nine News.

“È stato un ottimo risultato e il pilota ha fatto davvero un ottimo lavoro”, ha detto Humphrey. “Potevo sentirlo in onda e mi sembrava molto calmo.”

L’aereo ha volato intorno all’aeroporto per diverse ore per bruciare carburante.

Humphrey ha detto che coloro che hanno guidato l’aereo fino alla sala di controllo hanno applaudito quando hanno visto che era atterrato sano e salvo.

L’aereo avrebbe dovuto effettuare un volo di 26 minuti da Newcastle a Port Macquarie, a circa 400 chilometri a nord di Sydney.

READ  Macron ha riconosciuto la “incapacità della Francia di prestare ascolto agli avvertimenti” sugli imminenti massacri in Ruanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto