Aggiornamenti Covid Live: Novità sull’autorizzazione di vaccini e mascherine

credito…Alan Jung / Rete USA Today

Con l’aumento del numero di casi alimentato dalla variante Omicron, è arrivata una maggiore richiesta di test per il coronavirus e, subito dietro, un aumento delle accuse di frode e degli avvertimenti ai consumatori americani sui siti di test del coronavirus truffati.

“In tutta la California, stanno proliferando siti di test falsi per sfruttare famiglie e individui che cercano di sottoporsi al test per Covid”, ha affermato Rob Ponta, procuratore generale della California, Ha detto in una dichiarazione Lo scorso mese.

I pubblici ministeri di New Mexico, New York, Massachusetts, Oregon, Florida, Minnesota, California, Illinois, Colorado e Washington hanno chiuso o citato in giudizio i siti di test nelle ultime settimane.

L’unica cosa che gli operatori di siti di test illegali potrebbero perseguire sono le informazioni personali dei pazienti, come i numeri di carta di credito, i dati della patente di guida e i numeri di previdenza sociale, che possono quindi essere utilizzati per furti di identità o acquisti online indesiderati. Potrebbero provare a far pagare ai governi i test che affermano di essere stati dati a persone non assicurate, o addebitare ai consumatori i test che avrebbero dovuto essere gratuiti e quindi fornire risultati inventati o niente del tutto.

“È importante che le persone sappiano che questi siti non sono autorizzati o regolamentati da un’agenzia governativa e dovrebbero porre domande prima di visitare un sito di test pop-up o provare a utilizzare un sito di test sponsorizzato dallo stato”, Kwame Raoul, disse il procuratore generale dell’Illinois. Avvisato in una dichiarazione a gennaio.

READ  L'Ucraina afferma che la Russia ha bombardato un ospedale pediatrico nell'assediata Mariupol

Il sito web della Federal Trade Commission fornisce Suggerimenti su come evitare le truffe da siti di test falsi. Il comitato raccomanda che le persone in cerca di test ottengano un rinvio da un operatore sanitario, piuttosto che fidarsi di qualsiasi sito in cui si imbattono. Un altro consiglio è controllare se un sito è elencato sul sito Web del dipartimento sanitario locale. I consumatori possono anche chiedere al dipartimento di polizia locale o all’ufficio del sindaco, che dovrebbe conoscere tutti i siti di test legittimi approvati localmente.

Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani L’ispettore generale raccomanda Fai attenzione a qualsiasi sito di test che richieda informazioni finanziarie o mediche per un test gratuito.

Un caso di alto profilo delle accuse di frode riguarda una società con sede a Chicago, il Covid Control Center, che ha aperto circa 300 siti pop-up in tutto il paese e Ha raccolto fino a 10.000 campioni al giorno. L’FBI e altre agenzie federali, inclusi i Centers for Medicare e Medicaid Services, stanno indagando sull’azienda e sul suo laboratorio partner, Clinical Physicians Laboratory, a seguito dei reclami di ex dipendenti e membri del pubblico.

La società e il laboratorio sono anche oggetto di indagine da parte di pubblici ministeri in diversi stati, tra cui IllinoisOregon WashingtonArizona Minnesota e Massachusetts.

Il procuratore generale dell’Illinois, signor Raoul, ha scritto in una dichiarazione I reclami sull’azienda variavano “dai risultati dei test ritardati o non ricevuti affatto, ai risultati forniti a persone che non hanno mai avuto un test, ai test archiviati in modo improprio e ai dipendenti che utilizzano in modo improprio dispositivi di protezione individuale e maschere per il viso”.

READ  Marina Ovsianikova: la giornalista televisiva russa che ha protestato in onda contro la guerra in Ucraina appare in tribunale

Il Center for Covid Control ha annunciato a fine gennaio che tutti i suoi siti di test sarebbero stati chiusi fino a nuovo avviso. La società ha dichiarato in una breve dichiarazione pubblicata sul proprio sito Web che fornirà ulteriore formazione ai propri dipendenti sulla raccolta dei campioni, sul servizio clienti e sul rispetto delle linee guida normative. La dichiarazione non affrontava direttamente le accuse contro la società e il sito non è più operativo.

I rappresentanti del Center for Covid Control non hanno risposto ai ripetuti messaggi in cerca di commenti per questo articolo.

Il procuratore generale Keith Ellison del Minnesota Presentare una causa contro l’azienda e il laboratorio Il 19 gennaio, accusandoli di “ingannare i consumatori”. In un comunicato stampaEllison ha citato le accuse di ex dipendenti secondo cui i campioni del test sono stati conservati in modo improprio e trascurati per diversi giorni e che i manager hanno ordinato loro di falsificare le date di ricezione del campione e di mentire ai pazienti sui risultati, dicendo che erano negativi o inconcludenti quando i campioni in realtà non erano stati io taglio. stato testato.

Una causa intentata dal procuratore generale di Washington, Bob Ferguson, La società è accusata di aver addebitato in modo fraudolento al governo federale più di 124 milioni di dollari per lo screening di pazienti presumibilmente non assicurati, molti dei quali hanno un’assicurazione sanitaria.

“Il Center for Control of Covid ha contribuito alla diffusione del Covid-19 fornendo risultati falsi negativi”, ha affermato Ferguson in una nota. “Questi falsi centri di test minacciano la salute e la sicurezza delle nostre comunità”.

READ  Il rublo russo ha raggiunto meno di un centesimo dopo che l'Occidente ha inasprito le sanzioni

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,596FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles