Al campanello: Indiana 74, Michigan 69 – All’interno dell’auditorium

Brevi pensieri sulla vittoria per 74-69 del Michigan:

come è successo: Le cose erano tristi per l’Indiana nei primi 27 minuti e più del Big Ten di apertura giovedì al Gainbridge Fieldhouse. Gli Hoosiers, alla disperata ricerca di una vittoria per mantenere vive le loro speranze di campionato NCAA, hanno seguito il Michigan 60-43 con 12:52 da giocare. Nelle stagioni precedenti, Indiana si sarebbe piegata silenziosamente e sarebbe scomparsa.

Ma questa squadra dell’Indiana, nonostante le sue difficoltà nel finire le partite, non appassisce. E quando gli Hoosiers hanno iniziato a fermarsi e ad acquisire fiducia nel corso della partita, il Michigan è diventato titubante. Alle 9:56, Indiana era a meno di 10 minuti dall’essere schiacciata da Trayce Jackson-Davis. Indiana a un certo punto ha avuto una puntata di Miller Kopp 3 con 6:13 per giocare sul 62-61. Con i Wolverines che continuano a esibirsi in attacco grazie a una difesa stellare di IU, lo slancio ha continuato a muoversi verso l’Indiana.

Gli Hoosiers hanno preso il comando con due tiri liberi di Jackson-Davis con 5:39 da giocare. Il Michigan è avanzato l’ultima volta nel pomeriggio con un paio di tiri liberi di Eli Brooks con 4:37 da giocare. A differenza della maggior parte delle partite in cui non è riuscito a finire questa stagione, l’Indiana ha giocato come la squadra più sicura e ben formata per tutta la stagione. In un modo improbabile, l’Indiana ha cancellato un vantaggio di 17 punti nella seconda metà per rivendicare la sua 19a vittoria della stagione, una vittoria importante per le sue prospettive del campionato NCAA. La vittoria farebbe avanzare gli Hoosiers ai quarti di finale dei Big Ten, dove affronteranno la testa di serie dell’Illinois venerdì alle 11:30 ET.

READ  Starbucks Red Cup Day, affare McMuffin di McDonald's e più risparmi

Prestazione eccezionale: Trayce Jackson-Davis ha chiuso con 24 punti, otto rimbalzi e quattro tiri in 36 minuti. Xavier Johnson ha aggiunto 17 punti, otto rimbalzi e sette assist in 27 minuti.

Statistiche notevoli: Il Michigan ha segnato solo 28 punti nel secondo tempo, segnato solo otto field goal e segnato 10 palle perse. Wolverines ha sbagliato 15 degli ultimi 17 colpi.

Le ultime statistiche individuali di IU:

Statistiche definitive senza tempo:

Visualizza il gioco di assemblaggio dell’evocazione post-partita:

iscritta a: Ghiottoni del Michigan

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,587FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles