Classifiche di potenza del torneo NCAA: riallineare gli Elite Eight con due teste di serie n

L'Athletic ha una copertura in diretta del torneo NCAA.

(Nota dell'editore: Questo fa parte di ciò Serie staffa centrale(Uno sguardo approfondito alla fase preparatoria dei tornei NCAA maschili e femminili, insieme ad analisi e scelte durante le partite.)

Gli incontri degli Sweet 16 nel torneo NCAA non hanno deluso. Sei delle otto partite sono state decise con una sola cifra e una coppia di teste di serie n. 1 è stata eliminata. Oh, e un seme n. 11 che una volta era 17-14 entrando nel torneo ACC ed ancora in piedi.

Quattro incontri Elite Eight offrono molti intrighi: UConn contro Illinois, Alabama contro Clemson, Duke contro NC State e Purdue contro Tennessee. Le partite Duke-NC State, Alabama-Clemson e Purdue-Tennessee sono rivincite di partite dell'inizio di questa stagione.

Ora che le finali regionali sono alle porte, ecco le nostre ultime classifiche di potenza del torneo NCAA per gli otto rimanenti contendenti al titolo nazionale. Aggiorneremo questa classifica dopo ogni round fino all'inizio delle Final Four. Se gli Sweet 16 sono indicativi, le restanti otto squadre dovranno offrire una grande prestazione. Quali squadre sono nella posizione migliore per aspirare al campionato? Guarda come stanno le cose.

caricamento

Prova a modificare o reimpostare i filtri per vedere di più.

Gli Huskies erano un treno merci durante il torneo NCAA. Ancora. Un esempio recente è stato negli Sweet 16, quando l'UConn ha sconfitto lo Stato di San Diego 82-52 per avanzare a un incontro Elite Eight contro l'Illinois. Cam Spencer è stato uno dei quattro giocatori a segnare in doppia cifra con 18 punti. Il campione nazionale in carica ha vinto le sue tre partite del torneo NCAA con una media di 28,7 punti. L'allenatore dell'UConn Don Hurley ha così tanta fiducia nella sua squadra che recentemente ha definito il gruppo “a prova di proiettile”. Finora è difficile discutere con questa valutazione.

READ  Le Migliori harley davidson abbigliamento 2024: Guida all'Acquisto da Leggere

NO. 5 Stato di San Diego

82-52

Matt Painter mette la Purdue sull'orlo della storia dopo la vittoria per 80-68 su Gonzaga. Una vittoria sul Tennessee negli Elite Eight consentirebbe a Purdue di raggiungere la sua prima apparizione nelle Final Four dal 1980. Purdue ha trascorso tutta la stagione cercando di rispondere da quando ha perso la partita del primo turno del torneo NCAA un anno fa come testa di serie numero 1, e i Boilermakers sono all'altezza della sfida. Zach Eddy ha segnato 27 punti e 14 rimbalzi contro Gonzaga, mentre Braden Smith ha aggiunto 14 punti, 15 assist e otto rimbalzi. Purdue ha battuto sia Gonzaga che Tennessee all'inizio di questa stagione al Maui Invitational.

NO. 16 Statistica Kramp

78-50

L'Illinois ha giocato come qualsiasi altra squadra del paese il mese scorso, vincendo 10 delle ultime 11 partite, e ha mostrato il suo talento e talento battendo l'Iowa State 72-69 negli Sweet 16. Terrence Shannon Jr. ha segnato 29 punti record per la squadra e ha registrato la sua settima partita consecutiva con almeno 20 punti. Questa è la prima volta che l'Illinois entra nell'Elite Eight da quando l'Illini era il secondo classificato nazionale 19 anni fa. L'Illinois ha dei pezzi fantastici. Shannon, Marcus Domask e Coleman Hawkins hanno tutti una media in doppia cifra. Ma il prossimo test sarà molto più duro contro la testa di serie UConn.

NO. 14 Stato di Morehead

85-69

NO. 15 San Pietro

83-49

Duke ha sconfitto il numero 1 di Houston 54-51, effettuando diversi stop difensivi chiave e mantenendo i Cougars a 23 punti al di sotto della media stagionale. Kyle Filipowski (16 punti) e Jeremy Roach (14 punti) hanno entrambi segnato in doppia cifra per i Blue Devils. Il prossimo incontro è Elite Eight contro il compagno NC State nemico dell'ACC.

NO. 12James Madison

93-55

Il ritmo veloce di gioco dell'Alabama continua a dare i suoi frutti. L'Alabama è avanzato al suo secondo Elite Eight (e il primo dal 2004) ribaltando il numero 1 della Carolina del Nord 89-87. Grant Nelson è stato il protagonista dello spettacolo, segnando 19 dei suoi 24 punti nel secondo tempo e chiudendo con 12 rimbalzi e cinque stoppate. Rylan Griffen e Aaron Estrade hanno segnato 19 punti ciascuno e Mark Sears ha aggiunto 18 punti. Ora arriva un incontro stagionale che la maggior parte degli appassionati di calcio è abituato a vedere: Alabama vs. Clemson.

Il numero 1 è la Carolina del Nord

89-87

Chase Hunter ha effettuato un layup con 25,7 secondi rimasti durante la vittoria Sweet 16 di Clemson per 77-72 sulla testa di serie n. 2 Arizona. I Tigers avanzarono all'Elite Eight per la prima volta dal 1980. Hunter ha guidato Clemson con 18 punti, mentre BJ Hall ne aveva 17 e Ian Scheifele ne aveva 14. Clemson potrebbe raggiungere la sua prima Final 4 con una vittoria sull'Alabama.

Il magico rally di NC State è continuato con una vittoria per 67-58 sulla testa di serie n. 2 Marquette che ha portato il Wolfpack nell'Elite Eight per la prima volta dal 1986. Ciò segna otto partite consecutive per NC State, che ha vinto tutte e cinque le partite giocate. Concorso ACC per un posto nella grande danza. DJ Horn ha segnato 19 punti, record per la squadra, mentre Mohamed Tiara ha aggiunto 11 punti e 15 rimbalzi. NC State gioca contro una squadra Duke che il Wolfpack ha battuto 74-69 durante il torneo ACC, anche se Duke ha vinto l'incontro della stagione regolare tra le squadre.

READ  La società con le migliori entrate salta sul treno per l'aumento dei partner

La serie Bracket Central fa parte di una partnership con E*TRADE.

Atletico Mantiene la piena indipendenza editoriale. Gli associati non hanno alcun controllo o input sul processo di reporting o modifica e non esaminano le storie prima della pubblicazione.

per andare più in profondità

Vai più in profondità

Non colpire l'orso: come Zach Eddy ha eliminato Gonzaga, un promemoria per tutti gli altri

per andare più in profondità

Vai più in profondità

Tucker: L'Illinois potrebbe rappresentare la sfida più grande per la macchina UConn

(Foto in alto di Grant Nelson: Kirby Lee/USA Today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto