“Cowboy Carter” è la vendetta di Beyoncé sull'industria della musica country

Beyoncé Knowles-Carter ha costantemente ampliato i confini dell'espressione musicale, ricevendo Grammy Awards nelle categorie R&B, Pop, Rap, Urban Contemporary e Dance/Elettronica. In effetti, ha vinto più Grammy Awards (32) di chiunque altro.

Ora ho lasciato cadere un record per vendetta.

Più che un semplice cambiamento stilistico, il suo nuovo album “country”, “Cowboy Carter”, è una protesta contro l’establishment di Nashville dopo essere stato precedentemente trattato male.

“Questa è la sua vita, è stata la sua vita: dì a Bey che non può fare qualcosa e la farà”, ha detto al Post una fonte vicina alla cantante. “Se non la inviti alla festa, creerà una festa più grande e chiuderà la tua festa. Ecco come funziona.”

“Se non la inviti alla festa, creerà una festa più grande e chiuderà la tua festa”, ha detto una fonte di Beyoncé del suo nuovo album, otto anni dopo la reazione negativa di Nashville. Beyoncé/Instagram

“'Cowboy Carter' è nata da un'esperienza che ho avuto anni fa in cui non mi sentivo la benvenuta”, ha scritto recentemente Beyoncé su Instagram.

È stato immediatamente preso come un riferimento a una serie di eventi avvenuti nel 2016, quando ha pubblicato il singolo acclamato dalla critica “Daddy Lessons” dall'album Lemonade, così come una versione remix con The Chicks (allora ancora conosciuta come “The Chicks”). . Pulcini Dixie).

Alcune stazioni radio di musica country si sono rifiutate di riprodurre la canzone. L'Associated Press ha riferito che il comitato della Country Recording Academy Ha rifiutato di nominare la canzone per un Grammy AwardCiò ha portato all'emergere di notizie secondo cui questo paese non è considerato un paese sufficiente per loro.

La sua esibizione del 2016 con i Chicks ai Country Music Association Awards ha scatenato una reazione sui social media intrisa di sfumature razziste.

READ  Dragon Ball: muore l'autore di manga giapponese Akira Toriyama
La performance di Beyoncé del 2016 con le Chicks ai Country Music Association Awards ha scatenato una reazione sui social media intrisa di sfumature razziste. Immagini Getty
“Texas Hold 'Em”, il primo singolo di Cowboy Carter, ha debuttato in cima alla classifica Billboard Hot Country Songs. Immagini JC

“Le critiche che ho dovuto affrontare quando ho iniziato a dedicarmi al genere mi hanno costretto a superare i limiti che mi erano stati posti”, ha scritto Beyoncé in un post su Instagram la scorsa settimana.

Secondo la fonte, gli obiettivi attuali del cantante includono battere i record e vincere i CMA Awards.

È iniziato bene: a febbraio, il primo singolo di Beyoncé da “Cowboy Carter”, “Texas Hold 'Em”, ha debuttato in cima alla classifica Billboard Hot Country Songs.

Se vincesse i CMA Awards a novembre, la fonte ha detto: “Certo, sorriderà e ringrazierà chiunque debba ringraziare. Ma credetemi, quel sorriso sarà proprio come il sorriso di un cecchino… Le persone che conoscono Bey capiscono cosa è come quando mette gli occhi su qualcosa e alzi la mano: “La tua mano se l'hai mai vista viene negata. Non succederà”.

Dolly Parton è ospite di “Cowboy Carter” dove esegue la cover di Beyoncé di “Jolene”. AP
Anche la leggenda country Willie Nelson appare come ospite in “Cowboy Carter”. Immagini Getty

“Cowboy Carter” è stato un atto d'amore per Beyoncé. È stata anche un'acrobazia calcolata, ha detto, che ha richiesto cinque anni in studio. Tra gli ospiti figurano Dolly Parton e Willie Nelson, due delle più grandi leggende del mondo. C'è anche una canzone intitolata “Spaghettii” con Linda Martell, che nel 1969 fu la prima donna di colore ad esibirsi al Grand Ole Opry – ma che affrontò anche il razzismo durante il tour. Beyoncé desidera mettere in risalto i nuovi artisti neri nel genere, come Britney Spencer e Tanner Adele.

Sorprendentemente, un insider con stretti legami con la famiglia Carter-Knowles per decenni ha rivelato che Beyoncé spesso si sente ignorata ed emarginata, anche se è una delle musiciste più importanti e ricche della sua generazione.

READ  John Cena perde, Roman Reigns vince

“Dicono che al vertice ci si sente soli, e questa è la donna che ha fatto tutto, ha tutto, ma a volte c'è ancora spazio per il vuoto”, ha detto un insider. “È sicura delle sue capacità come qualsiasi altra star. “Ma abbiamo visto tutti Jay ai Grammy e hai notato la sua faccia durante la sua reazione?”

“Cowboy Carter” uscirà venerdì 29 marzo. AP
“Le critiche che ho dovuto affrontare quando ho iniziato a dedicarmi al genere mi hanno costretto a superare i limiti che mi erano stati posti”, ha scritto Beyoncé in un post su Instagram la scorsa settimana. Beyoncé/Instagram

Ai Grammy Awards di quest'anno, a febbraio, Jay-Z, marito di Beyoncé da 16 anni, ha accettato il Global Impact Award di Dr. Dre con un discorso in cui diceva: “Non voglio mettere in imbarazzo questa giovane donna qui, ma ha vinto più Grammy di chiunque altro e non ha mai vinto l'Album dell'anno. Quindi, anche per i tuoi standard, questo non funziona. Pensa a questo: il maggior numero di Grammy, non ha mai vinto l'Album dell'anno.

Le telecamere della TV hanno catturato una stoica Beyoncé, niente meno che con indosso un cappello da cowboy.

“È vero che ha fatto più di chiunque altro e non ha vinto l'album dell'anno?” L'insider ha detto. “Beh, resterà in laboratorio e questo movimento di musica country sarà un'altra affermazione innegabile.”

“Questo non è un album country. Questo è un album di Beyoncé”, ha pubblicato la cantante su Instagram la scorsa settimana. Beyoncé/Instagram

Tuttavia, dopo il modo in cui è stato accolto la prima volta, Beyoncé ha preso le distanze da Nashville, postando su Instagram la settimana scorsa: “Questo non è un album country. Questo è un album di Beyoncé”.

“Per Beyoncé stessa, 'Cowboy Carter' è più di un semplice album”, ha detto la fonte vicina. “È una testimonianza della forza della perseveranza di fronte alle avversità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto