Daily Telescope: il telescopio volante è bombardato da qualche pianeta

Ingrandire / Telescopio Sofia.

Chris Johnson

Benvenuti al Daily Telescope. C’è troppo poca oscurità in questo mondo e non abbastanza luce, troppo poca pseudoscienza e non abbastanza scienza. Lasciamo che siano gli altri post a fornire il tuo oroscopo quotidiano. Ad Ars Technica prenderemo una strada diversa, trovando ispirazione da immagini molto reali di un universo pieno di stelle e meraviglie.

Buongiorno. È il 1 aprile e la foto di oggi mostra un aereo, ma è un aereo privato con alcune sfere sullo sfondo.

L'aereo è una versione ridotta del Boeing 747 che ospita l'Osservatorio stratosferico per l'astronomia a infrarossi, noto come SOFIA. Questo osservatorio aereo è stato lanciato per la prima volta nel maggio 2010 e ha funzionato fino a settembre 2022. Il telescopio da 2,5 metri ha volato a un'altitudine di circa 45.000 piedi e ha osservato tutti i tipi di fenomeni da un punto di osservazione sopra gran parte dell'atmosfera terrestre, come i campi magnetici celesti e le stelle. -regioni in formazione. Comete e altro ancora.

Questa foto è stata scattata sull'asfalto della Nuova Zelanda, dove l'aereo ha sostato per circa due mesi durante l'anno. È stato presentato da Chris Johnson, un amministratore di sistema dell'UCLA, che ha sostenuto lo sviluppo di uno degli strumenti del telescopio, FLITECAM.

Nell'immagine possiamo vedere anche la Luna, Venere e Giove in alto.

Fonte: Chris Johnson

Vuoi inviare una foto al Daily Telescope? Contattaci e salutaci.

READ  La sonda solare Parker della NASA batte il record per l'oggetto creato dall'uomo più veloce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto