Dana White chiama “Bulls ***” il conflitto al tavolo di Joe Rogan

La trama si sviluppa attorno all’apparente assenza di Joe Rogan da UFC 271.

Un campione della trasmissione UFC, attualmente coinvolto in una controversia su ciò che alcuni hanno chiamato disinformazione sui vaccini e l’uso di insulti razziali nel suo popolare podcast, Ha dichiarato di aver dovuto saltare l’evento di sabato a causa di un “conflitto di programmazione”.

Dopo l’evento, al presidente dell’UFC Dana White è stato chiesto dell’assenza di Rogan. Ha dipinto la decisione di Rogan di non agire interamente come una scelta di Rogan, ma ha detto che non sapeva perché. Ha anche usato un linguaggio schietto per rispondere all’idea che a Rogan non fosse permesso lavorare.

“Non ci sono conflitti di programmazione. Joe Rogan non ha lavorato stasera. Joe Rogan avrebbe potuto lavorare stasera… Non so cosa deve fare Joe Rogan, dovrete chiedere a Joe Rogan. Non c’era “Joe” “Non posso lavorare stasera” o qualcosa del genere. So che questo è venuto fuori, è la somma dei tori ***”.

L’ex campione dei pesi medi UFC Michael Bisping ha preso il posto di Rogan insieme al giocatore play-by-play John Anik e all’ex campione dei pesi massimi Daniel Cormier.

Qualunque cosa lo tenesse lontano dal tavolo della trasmissione, era chiaro che Rogan stava ancora guardando, con Annick che affermava di aver ricevuto un messaggio di testo da Rogan durante l’evento principale tra Israel Adesanya e Robert Whitaker, in cui ipotizzava un infortunio alla mano di Adesanya.

L’ondata di polemiche di Joe Rogan

La scorsa settimana, Rogan si è scusato per le cose precedenti dette nel suo podcast e ha affermato che il suo uso di insulti razziali è stato “sfortunato e vergognoso”, anche se nello stesso podcast questa settimana ha anche affermato che la controversia era Un colpo alla carriera politica.

READ  I BTS annunciano i concerti "Permission to Dance on Stage" a Las Vegas

Spotify, che ha pagato più di $ 100 milioni per il diritto di trasmettere in streaming “Joe Rogan Experience” di Rogan, ha Scopri più di 100 episodi di podcast e Inizierà a includere le dichiarazioni di non responsabilità prima degli episodi futuri.

La speculazione è stata diffusa sull’assenza di Rogan per ovvi motivi, in particolare la possibilità che ESPN, che trasmette UFC 271, e la società madre Disney non volessero un numero così divisivo nelle loro trasmissioni. Jake Paul, diventato pugile di YouTuber, non ha mai evitato l’agopuntura nell’UFC, Ha anche affermato che la Disney avrebbe dovuto invece ritirare White.

Ovviamente, questa non è la prima volta che il comico suscita polemiche, anche se in passato non ha danneggiato il suo rapporto con l’UFC e White. Rogan ha lavorato per la promozione da UFC 12 nel 1997 e ha iniziato a chiamare combattimenti nel 2002.

BOSTON, MA - 20 GENNAIO: Joe Rogan è visto nella cabina di commento durante l'evento UFC 220 al TD Garden il 20 gennaio 2018 a Boston, Massachusetts.  (Photo by Jeff Butare/Zuffa LLC/Zuffa LLC via Getty Images)

Joe Rogan e l’UFC sono tornati in azione. (Photo by Jeff Butare/Zuffa LLC/Zuffa LLC via Getty Images)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,430FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles