Gli elettori del Missouri rifiutano la tassa sugli stadi su reali e leader

KANSAS CITY, Missouri – Il futuro dei Kansas City Royals e Chiefs è stato messo in discussione martedì sera quando i residenti della contea di Jackson nel Missouri hanno votato clamorosamente contro una misura di imposta sulle vendite che avrebbe contribuito a finanziare un nuovo stadio di calcio in centro insieme a importanti lavori di ristrutturazione dell'Arrowhead Stadio.

Il proprietario dei Royals John Sherman e il presidente dei Chiefs Mark Donovan hanno ammesso molto prima del conteggio finale che l'iniziativa sarebbe fallita. Alla fine, oltre il 58% degli elettori ha respinto il piano, che avrebbe sostituito l’imposta sulle vendite di tre ottavi centesimi che finanziava la manutenzione del Truman Sports Complex – sede per più di 50 anni degli stadi Kauffman e Arrowhead – con un’imposta simile. sarebbe stato applicato negli ultimi 40 anni. L’anno prossimo.

I reali, che avevano promesso almeno 1 miliardo di dollari di capitale per il loro progetto, volevano utilizzare la loro quota di entrate fiscali per contribuire a finanziare un distretto da baseball del valore di oltre 2 miliardi di dollari. I Chiefs, campioni del Super Bowl, che hanno promesso 300 milioni di dollari in denaro privato, avrebbero utilizzato la loro quota come parte di una ristrutturazione da 800 milioni di dollari dell'Arrowhead Stadium.

“Siamo profondamente delusi perché siamo fermamente convinti che la contea di Jackson sia migliore con i Chiefs e i Royals”, ha detto Sherman. “Come qualcuno con profonde radici in questa città, che è stato un tifoso fedele e abbonato di entrambe le squadre, e che ora guida un grande gruppo di proprietà.”

Donovan ha detto che i Chiefs faranno “ciò che è nel migliore interesse dei nostri fan e della nostra organizzazione mentre andiamo avanti”.

READ  Cosa significa per il Kentucky l'uscita di Kenny Brooks dalla Virginia Tech

Ciò potrebbe significare molte cose: i leader potrebbero riprovare con un piano rielaborato che sia più gradito agli elettori, cambiare completamente il loro approccio finanziario per includere più investimenti privati ​​o ascoltare le proposte di città e stati concorrenti – come il Kansas, appena oltre il confine di stato. A ovest, ciò fornirebbe i finanziamenti pubblici desiderati.

“Abbiamo parlato molto del processo democratico. Rispettiamo il processo”, ha detto Donovan. “Riteniamo di aver offerto lo spettacolo migliore per la contea di Jackson. Siamo pronti ad espandere la partnership di lunga data che le squadre hanno avuto con questa contea”.

L'attuale contratto di locazione del Truman Sports Complex durerà fino al 31 gennaio 2031. Mentre Sherman ha detto che i Royals non giocheranno al Kauffman Stadium dopo la stagione 2030, i Chiefs sperano di rimanere all'Arrowhead Stadium.

La tassa – o più precisamente il progetto dello stadio – ha ricevuto una significativa opposizione da parte dell’opinione pubblica fin dall’inizio, quando le squadre hanno faticato a presentare piani concreti agli elettori e sono state accusate di mancanza di trasparenza durante tutto il processo.

Lo scorso autunno, i Royals hanno svelato due potenziali ubicazioni per il loro campo da baseball, una all'estremità orientale del centro e l'altra dall'altra parte del fiume Missouri nella contea di Clay, Missouri. Ma la scadenza che si erano autoimposte per completare la sede è passata senza un piano e, a febbraio, hanno finalmente annunciato che avrebbero abbandonato entrambi i concetti e optato per una posizione diversa in centro.

La nuova area, conosciuta come Crossroads, ha una vivace scena artistica e di ristoranti e si trova a pochi isolati dal T-Mobile Center e dal vivace quartiere dei divertimenti Power & Light. È anche vicino al Kauffman Center for the Performing Arts e alla zona 18th & Vine, che ospita il Negro Leagues Baseball Museum.

READ  Ex allenatore di basket di Farmington Tompkins accusato di violenza sessuale

Ma anche allora i piani rimasero vaghi. Gli ultimi progetti dello stadio sono diventati obsoleti proprio la scorsa settimana, quando i Royals hanno risposto alla richiesta del sindaco di Kansas City Quinton Lucas che la Main Street che avrebbe fatto parte dell'area dello stadio rimanesse aperta. Lucas non ha sostenuto l'iniziativa fiscale finché i reali non hanno accettato la modifica.

“Penso che tutti abbiano gli stessi sentimenti contrastanti”, ha detto Deidre Chastain, un elettore di Independence, Missouri, che ricorda di aver assistito alle partite in centro all'Old Municipal Stadium quando i Royals giocavano lì dal 1969 al 1972.

“Non che ci dispiaccia pagare i tre ottavi centesimi di imposta sulle vendite. Penso che il problema sia dove si trova lo stadio. Noi diciamo di non distruggere le imprese che sono stabilite lì da anni”.

Il club inoltre non ha raggiunto accordi di vendita con diversi proprietari terrieri al Crossroads, e altre aziende hanno espresso preoccupazione per il traffico, la congestione e i parcheggi in un quartiere residenziale già fiorente.

L’obiettivo è quello di trasferirsi nello stadio il giorno di apertura del 2028, ha detto il vicepresidente esecutivo dei Royals Sarah Turvill.

I Royals si trasferirono dallo stadio municipale al Kauffman Stadium nel 1973 e rinnovarono ampiamente lo stadio dal 2009 al 2012. L'Arrowhead Stadium fu costruito accanto al Kauffman Stadium e fu anch'esso rinnovato nello stesso periodo.

Mentre i Royals insistono per giocare in un nuovo campo da baseball, i Chiefs vogliono restare con una ristrutturazione che tocchi ogni aspetto dell'edificio di 52 anni, dai posti a sedere ai servizi di lusso fino al panorama del backstage.

READ  Aggiornamenti LIVE di Chiefs-Bears - Arrowhead Pride

“Non saremmo disposti a firmare un altro contratto di locazione di 25 anni senza i fondi necessari per rinnovare e riprogettare adeguatamente lo stadio”, ha detto prima del voto di martedì il presidente dei Chiefs Clark Hunt, il cui padre, Lamar Hunt, ha contribuito a costruire gli stadi attuali. “Il problema del finanziamento è molto importante per noi per assicurarci di avere fondi sufficienti per fare tutto ciò che ci eravamo prefissati”.

I Chiefs speravano che il loro successo, inclusi tre titoli del Super Bowl negli ultimi cinque anni, avrebbe influenzato gli elettori a loro favore.

“Ciò che mio padre amava di più dello stadio era il legame che la squadra aveva con la nostra base di fan”, ha detto Hunt. “Amava questo edificio per quello che significava per i fan, e continuiamo a credere che sia uno dei migliori stadi della NFL e una destinazione preferita per i fan di tutta la NFL.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto