Jordan Travis, QB della Florida State, ha preso il via dopo un infortunio alla gamba

Andrea AdelsonScrittore senior presso ESPN18 novembre 2023 alle 19:41 ET2 minuti di lettura

Jordan Travis è fuori per un infortunio alla gamba

Jordan Travis saluta i fan della Florida State dopo aver subito un infortunio alla gamba nel primo quarto.

Il quarterback della Florida State Jordan Travis è stato portato fuori dal campo con un getto d’aria sulla gamba sinistra dopo essere stato colpito mentre correva nel primo quarto contro il North Alabama sabato sera.

Travis stava attraversando il centrocampo quando i giocatori del Nord Alabama si sono concentrati sul contrasto. La sua gamba si piegò con una strana angolazione sotto di lui mentre atterrava sull’erba e rimaneva a terra. Gli allenatori si precipitarono immediatamente da lui mentre il pubblico tutto esaurito dello Stato della Florida tacque.

I suoi colleghi si inginocchiarono e guardarono in un silenzio sbalordito mentre il carro si allontanava per lui. Gli è stato messo un gesso sulla gamba e quando è stato caricato sul carro la folla ha iniziato a cantare “Jordan Travis”. Dopo essere stato portato fuori dal campo è stato immediatamente messo in ambulanza.

Travis ha portato la Florida State a una stagione imbattuta e ad una testa di serie numero 4 nei playoff. Al suo sesto anno, Travis è emerso come uno dei migliori quarterback del paese dopo aver iniziato la sua carriera alla Florida State come quarterback Wildcat.

L’allenatore Mike Norvell ha visto in Travis una promessa e lo ha aiutato a diventare un giocatore completo, utilizzando le sue capacità di corsa e passaggio in 16 vittorie consecutive. In questa stagione, Travis ha lanciato per 2.734 yard con 20 touchdown e due intercettazioni, aggiungendo sette touchdown su corsa.

Tate Rodemaker, che ha trascorso le ultime due stagioni come backup di Travis, lo ha sostituito nel gioco.

READ  Perché la prestazione da 28 punti di Klay Thompson ha giustificato la sua permanenza nella formazione titolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto