La violazione della sicurezza di Robinhood ha compromesso i dati di 7 milioni di utenti

C’è Robinhood Rivelato Ha subito una violazione della sicurezza il 3 novembre, esponendo i dati di 7 milioni di utenti o un terzo del suo sito utente. Il peggior attore, una società di servizi finanziari, ha ricevuto gli indirizzi email di 5 milioni di persone ei nomi completi di un altro gruppo di circa 2 milioni di clienti. Inoltre, l’intruso è stato in grado di rubare ulteriori informazioni personali, tra cui il nome, la data di nascita e il codice postale di 310 utenti. Sono stati esposti i dettagli dettagliati dell’account di 10 di questi 310 clienti.

Robinhood ha affermato che nell’incidente non sono stati scoperti numeri di previdenza sociale, numeri di conto bancario o numeri di carte di debito, ma fa comunque le rivelazioni giuste per i clienti interessati. La società, che consente agli utenti di scambiare azioni e criptovalute senza commissioni, ha affermato di avere già un attacco. Dopo aver disconnesso l’hacker, l’aggressore ha chiesto il pagamento per i dati rubati e ha minacciato di fornire le informazioni se non avesse pagato.

Un portavoce di Robinhood ha detto Bloomberg Non si trattava di un attacco ransomware, ma si sono rifiutati di dire se hanno pagato – in tal caso, quanti soldi sono passati di mano. Tuttavia, ha affermato di aver informato le forze dell’ordine della violazione e di aver ottenuto i servizi della società di sicurezza Mandiant per indagare sull’incidente. Charles Carmegall, Mandiant CDO, ha dichiarato: Bloomberg Questo potrebbe essere l’inizio di una serie di violazioni. Apparentemente, la società si aspetta che l’attaccante prenda di mira altre società e organizzazioni nei prossimi mesi ed estorca denaro.

READ  L'allenatore degli Arizona Cardinals Cliff Kingsbury Vs. Permesso di ripetere Houston Texans

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati dalla nostra redazione, indipendentemente dalla nostra casa madre. Ci sono alcuni link di collegamento nelle nostre storie. Se acquisti uno di questi link, potremmo ricevere una commissione di affiliazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto