Macron ha riconosciuto la “incapacità della Francia di prestare ascolto agli avvertimenti” sugli imminenti massacri in Ruanda

Mentre i ruandesi cominciavano a far rivivere i ricordi dolorosi del genocidio del 1994 contro i tutsi, domenica il presidente francese Emanuele Macron Rilasciato un videomessaggio dalla Francia.

Affermando di aver mantenuto le sue dichiarazioni nel maggio 2021, quando ha riconosciuto l’incapacità della Francia di dare ascolto agli avvertimenti di imminenti massacri, Macron ancora una volta si è fermato prima di offrire scuse formali.

Macron ha detto: “Non ho una parola da aggiungere, né una parola da togliere a quello che vi ho detto quel giorno”. “Abbiamo tutti lasciato centinaia di migliaia di vittime davanti a questa porta infernale chiusa”.

Al tempo GenocidioIl governo francese è da lungo tempo sostenitore del regime ruandese dominato dagli Hutu, che ha portato a decenni di tensioni tra i due paesi.

Tuttavia, presidenza franceseGiovedì, l'ufficio di collegamento francese ha pubblicato un testo diverso del suo discorso, in cui affermava che Macron avrebbe diffuso un messaggio in cui affermava che la Francia e i suoi alleati occidentali e africani “avrebbero potuto fermare” lo spargimento di sangue, ma non avevano la volontà di farlo.

Tuttavia, la lettera finale non ha rappresentato un passo avanti significativo rispetto ai precedenti commenti di Macron sul genocidio.

Bisogno di piu

In Ruanda, e tra i sopravvissuti ruandesi che vivono in Francia, il cambiamento dialettale ha sorpreso molti.

Ha detto: “Dobbiamo andare oltre, abbiamo bisogno di scuse e risarcimenti per i sopravvissuti e di contribuire alla lotta contro la negazione storica del genocidio, che è diffusa in tutto il mondo.

Maggiori informazioni sulla RFI inglese

Leggi anche:
Il mondo “ci ha deluso tutti”, afferma il presidente del Ruanda Kagame durante le commemorazioni del genocidio
Il Ruanda celebra i 30 anni del genocidio che ha sconvolto il mondo
Trent'anni dopo il genocidio, le relazioni del Ruanda con la Francia stanno lentamente cominciando a migliorare

READ  La Russia arresta altri giornalisti - riferisce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto