CronacaPalermo

“Matricola ad Harvard”, la storia di un giovane diciottenne palermitano che varcherà la soglia di Harvard

“Matricola ad Harvard”, la storia di un giovane diciottenne palermitano che varcherà la soglia di Harvard anche grazie a un testo sulla Sicilia. L’iniziativa dell’associazione “Piazzetta Bagnasco” nell’ambito del programma che animerà l’estate in piazzetta


S’intitola “Matricola ad Harvard” l’incontro in programma dalle 19 alle 20 di giovedì 1 agosto in piazzetta Bagnasco. Protagonista del pomeriggio sarà Fabrizio Serafini, neo maturato del Liceo Cannizzaro, selezionato dalla prestigiosa Università di Harvard grazie anche a un testo dedicato alla Sicilia. Insieme a lui discuteremo di come può un giovane arrivare oggi a realizzare sogni abbastanza importanti come il suo, non dimenticando mai le proprie radici.

Sarà bello scoprire che, grazie alla tenacia, alla dedizione e alla voglia di riscatto, si possono raggiungere obiettivi alti e lontani. E Harvard lo è sicuramente, dal momento che sono oltre 45mila le richieste di ammissione presentate ogni anno, ma poco meno di 2mila quelle che vengono accettate. L’iniziativa è promossa dall’associazione “Piazzetta Bagnasco” con Cappadonia Gelati come sponsor unico,  per condividere momenti unici in uno spazio cittadino trasformato per l’occasione in salotto letterario. L’incontro è a ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close