Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

5 ore fa

Secondo quanto riferito, le vendite di automobili in Cina sono aumentate da gennaio a febbraio

Un gran numero di auto di fabbricazione cinese vengono assemblate nel porto di Yantai per essere spedite per l'esportazione a Yantai, in Cina, il 10 gennaio 2024.

Kosfuto | norfoto | Immagini Getty

I dati della China Passenger Car Association hanno mostrato venerdì che le vendite di autovetture in Cina sono aumentate del 16,3% su base annua nel periodo gennaio-febbraio.

A gennaio le vendite sono state pari a 3,16 milioni, ovvero in aumento del 57,1% su base annua, ma a febbraio sono diminuite del 21,6% su base annua.

Le vendite di veicoli elettrici sono aumentate nel corso dei due mesi del 18,2% rispetto allo scorso anno, un ritmo più lento rispetto al 20,8% nel 2023.

–Reuters

10 ore fa

Lo yen continua a rafforzarsi dopo che la più grande confederazione sindacale giapponese ha approvato un aumento salariale del 6,7%.

Lo yen giapponese ha continuato a rafforzarsi rispetto al dollaro statunitense, un giorno dopo aver raggiunto il massimo di un mese.

Venerdì lo yen ha toccato quota 147,57, il livello più forte dal 1° febbraio. Giovedì, il più grande gruppo sindacale industriale del Giappone, UA Zensen, avrebbe affermato che i datori di lavoro avevano concordato un aumento salariale del 6,7% per i lavoratori a tempo pieno come parte della paga annuale primaverile. Negoziazione.

L’aumento dei salari è un prerequisito affinché la Banca del Giappone inizi ad allentare la sua politica monetaria ultra-espansiva, che potrebbe portare a tassi di interesse più elevati e ad uno yen più forte.

READ  Stellantis rinnova la sua spinta in Cina con una partecipazione di 1,6 miliardi di dollari in Leapmotor

11 ore fa

La spesa delle famiglie giapponesi è scesa del 6,3% a gennaio

La sede della Banca del Giappone (in alto C) a Tokyo il 19 dicembre 2023.

Kazuhiro Noji | Afp | Immagini Getty

A gennaio la spesa delle famiglie giapponesi composte da due o più persone è diminuita del 6,3% su base annua. I dati ufficiali hanno mostrato Venerdì.

Sta diminuendo per l'undicesimo mese consecutivo. Il valore è stato inoltre ben al di sotto delle previsioni del sondaggio Reuters di un calo del 4,3%.

Su base mensile, la spesa delle famiglie è inaspettatamente scesa del 2,1%, rispetto ad un sondaggio Reuters stimato in un aumento dello 0,4%.

– Shreyashi Sanyal

12 ore fa

Broadcom, Gap e Costco sono tra i titoli che hanno registrato i maggiori movimenti nel trading after-hours

Vista generale del negozio GAP.

Azienda GAP

Scopri le aziende che fanno notizia dopo la chiusura del mercato:

  • Broadcom – Il titolo dei semiconduttori è sceso dell'1,6% dopo aver pubblicato una guidance sui ricavi per l'intero anno in linea con le aspettative degli analisti, secondo LSEG. Tuttavia, per il primo trimestre fiscale, Broadcom ha superato le aspettative sugli utili rettificati e sui ricavi degli analisti.
  • Marvell Technology – Le azioni sono scese del 6,5% dopo che Marvell, che fornisce prodotti a semiconduttori per infrastrutture dati, ha pubblicato una modesta previsione sui ricavi del primo trimestre. Marvell ha anche riportato indicazioni inferiori alle attese per gli utili rettificati nel primo trimestre.
  • The Gap – Il prezzo delle azioni del rivenditore di abbigliamento è salito del 3,7% dopo che gli utili hanno superato le aspettative degli analisti per l'ultimo trimestre. Secondo LSEG, Gap ha riportato un utile per azione di 49 centesimi su un fatturato di 4,3 miliardi di dollari, mentre gli analisti si aspettavano un utile di 23 centesimi per azione su un fatturato di 4,22 miliardi di dollari.
READ  OpenAI afferma che Elon Musk ha provato a integrarlo con Tesla

Per saperne di più, leggi qui.

– Piya Singh

13 ore fa

I futures su azioni si aprono in rosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto