Qual è il problema dei tre corpi? La complicata matematica cosmica dietro lo show televisivo Netflix

In effetti, la soluzione a due corpi di Newton era solo un'approssimazione del vero sistema solare. In generale, l’influenza di piccoli oggetti – come lune o altri pianeti – su oggetti più grandi non può essere completamente ignorata. Invece del problema dei due corpi, il nostro sistema solare consiste nel cosiddetto problema degli n-corpi. Tali problemi generalmente non possono essere risolti utilizzando le tradizionali tecniche matematiche per fornire risposte precise. Peggio ancora, i percorsi previsti da tali sistemi consentono che ciò accada caos.

Il caos, in senso matematico, non si riferisce all'uso comune del termine “caos e disorganizzazione”. Invece, è spesso caratterizzato da ciò che i matematici chiamano Dipendenza sensibile dalle condizioni iniziali. Ciò significa che il comportamento di due sistemi caotici identici, che iniziarono con condizioni iniziali molto simili (ma non esattamente identiche), alla fine diventerà molto diverso l’uno dall’altro.

Potrebbe piacerti anche:

Sebbene le leggi di Newton possano fornire previsioni apparentemente accurate sulla futura formazione del nostro sistema solare, i movimenti dei corpi celesti al suo interno sono in realtà caotici, perché in realtà esistono più di due corpi. Questo caos planetario si verifica su scale temporali molto lunghe, un orizzonte caotico che va da decine a centinaia di milioni di anni. Quindi, alla fine, un pianeta potrebbe essere trovato dall'altra parte del sistema solare, come determineranno i calcoli di oggi. Ciò non è dovuto ad alcuna casualità nella dinamica planetaria – le leggi di Newton ne descrivono bene il moto – ma è una conseguenza del fatto che il moto di tre o più corpi celesti può essere un sistema caotico.

READ  SAG-AFTRA afferma che "Ballando con le stelle" non è in conflitto con il suo sciopero - The Hollywood Reporter

San Te Ren: la vita Con tre soli

Nella serie TV, i corpi in questione sono tre soli relativamente massicci del Sistema Tri-Solare, la casa originaria di San Te Rin (che significa “persone a tre corpi” in mandarino). Il caos è più evidente. Nel loro angolo di universo, il movimento dei soli è intrinsecamente caotico e instabile, il che significa che affrontano la possibilità di essere inghiottiti da uno di loro, o di cadere del tutto fuori servizio.

Per comunicare questa complessa idea scientifica, due scienziati di Oxford Five giocano a un videogioco molto realistico. I partecipanti si rivolgono a diverse civiltà umane storiche, che sembrano tutte soggette ai capricci del sistema solare tripartito. Man mano che il gioco procede, alcuni degli studiosi più famosi della storia affrontano la sfida di preparare i leader politici e religiosi al caos.

Guarda Jin, uno degli Oxford Five, mentre cerca di convincere il Papa cattolico della teoria dei tre corpi nel livello “medievale” di un videogioco di realtà virtuale:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto