Samsung protegge nuovamente lo schermo OLED dal burn-in con l'aggiornamento One UI 6.1

Samsung ha aggiunto molte nuove funzionalità e miglioramenti con l'aggiornamento One UI 6.0. Tuttavia, ha rimosso una caratteristica importante di telefoni e tablet con display OLED: la protezione dal burn-in dello schermo. Ha promesso di portare questa funzionalità con un aggiornamento software e sembra che l'azienda abbia mantenuto questo impegno con l'aggiornamento One UI 6.1.

One UI 6.1 riporta la protezione dal burn-in dello schermo OLED sui vecchi telefoni Galaxy

Pochi giorni fa, Samsung ha rilasciato l'aggiornamento One UI 6.1 per la serie Galaxy S23, Galaxy Z Flip 5, Galaxy Z Fold 5 e Galaxy Tab S9. Oltre a numerose funzionalità AI, animazioni e transizioni più fluide e alcune nuove funzionalità, One UI 6.1 ripristina la protezione burn-in dello schermo OLED.

Persone a Toranji ha testato One UI 6.1La funzione di protezione dal burn-in dello schermo funziona come previsto. Come puoi vedere nella GIF sopra, gli elementi dell'interfaccia utente nella barra di stato e nella barra di navigazione del Galaxy S23 Ultra si spostano leggermente ogni pochi minuti.

Sebbene questa funzionalità sia stata testata finora solo sulla serie Galaxy S23, non è chiaro se sia presente anche sulle serie Galaxy Z Flip 5, Galaxy Z Fold 5 e Galaxy Tab S9. Tuttavia, non abbiamo motivo di dubitare che Samsung avrebbe incluso questa funzionalità nel Galaxy S23 ma non in altri dispositivi.

Guarda i video approfonditi qui sotto per scoprire tutte le nuove funzionalità che One UI 6.1 offre ai dispositivi Galaxy meno recenti.

READ  Samsung One UI 6.1 potrebbe offrire molte funzionalità AI e un assistente vocale più capace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto