SNL affronta le proteste della Columbia University a porte chiuse

Notizie dagli Stati Uniti

Saturday Night Live ha affrontato le proteste anti-israeliane che hanno investito il paese nella sua fredda apertura sabato, con un genitore operaio che ha avvertito che sua figlia farebbe meglio a non sprecare la sua retta partecipando.

Kenan Thompson, che interpretava il padre dell’autista Uber, è apparso come uno dei tre padri del college che discutevano della saga durata settimane in un talk show “Community Affairs” di New York condotto dal membro del cast Michael Longfellow.

Tutti erano d’accordo nel sostenere il movimento, ma Thompson ha chiarito che il suo sostegno non si estende alla partecipazione della sua giovane figlia.

“Alexis Vanessa avrà il culo in classe”, ha detto Thompson, dicendo che non lascerà che la sua retta annuale di 68.000 dollari vada sprecata.

“Fammi sapere che è in una di quelle maledette tende invece che nella camera da letto per cui sto pagando.”

Kenan Thompson, che interpretava il padre dell’autista di Uber, è apparso come uno dei tre padri del college che discutevano della saga durata settimane in un talk show “Community Affairs” con sede a New York durante SNL il 4 maggio. Sabato sera in diretta

Quando un genitore perplesso dell’Hunter College gli ha chiesto perché sostenesse le proteste – che hanno portato a centinaia di arresti in Colombia da quando il campo è iniziato due settimane fa – Thompson ha spiegato che sosteneva “i miei figli”.

“Sto facendo del mio meglio per pagare tutte queste tasse scolastiche”, ha detto Thompson, alla nuova madre della scuola, interpretata da Heidi Gardner. “Sorella, faccio tutto.”

“Uber tutto il giorno. Uber mangia tutta la notte. Taglia l’erba nel fine settimana. Orologi Gucci in vendita dalla mia scatola. Life coaching su IG. Tutto questo per poter dire di essere laureata in studi africani. È come se, ragazzina, fossi stata nera per tutta la vita.

READ  Uma Sofia Srivastava rinuncia alla corona di Miss Teen USA, dopo Miss USA
Manifestanti anti-israeliani circondano gli studenti all’interno della Hamilton Hall della Columbia University il 30 aprile 2024. Reuters
I membri del cast di SNL Michael Longfellow, Mickey Day, Heidi Gardner e Kenan Thompson partecipano all’apertura fredda di “Community Affairs” il 4 maggio 2024. Sabato sera in diretta

Longfellow ha parlato anche del raid all’Hamilton Auditorium della Columbia, che è stato occupato da sfacciati manifestanti per quasi 24 ore.

I genitori hanno ammesso che sarebbero nervosi nel vedere i loro figli diventare uno dei tanti soggetti a restrizioni, ma sono sembrati sollevati dal fatto che i loro figli potrebbero non festeggiare la laurea quest’anno – un riferimento a una serie di cerimonie di laurea che sono state cancellate in previsione della protesta. disordini.

Tuttavia, Thompson era fermamente convinto che avrebbe ricevuto i suoi soldi dalla Columbia e avrebbe visto sua figlia attraversare il palco.

Studenti partecipano a un campo di protesta anti-israeliano alla Columbia University, il 29 aprile 2024. Reuters

“Alexis Vanessa si diplomerà anche se lo faccio da solo”, ha detto Thompson.

“Faresti meglio a credere che sarò lì a urlare e urlare dopo che ci chiederanno di aspettare fino alla fine. Questo è tutto quello che so.”





https://nypost.com/2024/05/05/us-news/snl-takes-on-columbia-university-protests-in-cold-opening/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons&utm_campaign=site%20buttons

Copia l’URL di condivisione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto