Un nuovo studio ha scoperto che le piante “urlano” mentre vengono raccolte

Vegetariani, abbiamo paura di avere delle novità che potrebbero non piacervi…

Un nuovo studio mostra che le piante emettono suoni “urlanti” quando si sentono tristi.

La ricerca ha scoperto che producono suoni di clic che gli esseri umani non possono sentire senza l'uso di apparecchiature scientifiche.

Ricerca pubblicata in cellula Nel 2023, ha dimostrato che le piante producono questi suoni durante i periodi di stress acuto.

Lilach Hadani è una biologa evoluzionista dell'Università di Tel Aviv. Mi ha guidato Egli ha detto: “Anche in un campo tranquillo, in realtà ci sono suoni che non sentiamo, e quei suoni trasportano informazioni. Ci sono animali che possono sentire questi suoni, quindi c'è il potenziale per molte interazioni acustiche.”

“Le piante interagiscono continuamente con insetti e altri animali, e molti di questi organismi usano il suono per comunicare, quindi non sarebbe ottimale per le piante non usare affatto il suono.”

iStock

I risultati mostrano che le piante stressate emettono suoni scoppiettanti incredibilmente acuti, mentre le piante non stressate non fanno rumore. La definizione dello studio includeva piante in difficoltà i cui steli erano stati tagliati o essiccati.

Tuttavia, non è ancora chiaro come le piante producano questo rumore.

“Ora che sappiamo che le piante emettono suoni, la domanda successiva è: chi sta ascoltando?”, ha detto Hadani.

“Stiamo attualmente studiando le risposte di altri organismi, sia animali che piante, a questi suoni, e stiamo anche esplorando la nostra capacità di identificare e interpretare i suoni in ambienti completamente naturali”.

Viene dopo A Nuovo studio È stato suggerito che le diete industriali occidentali possano cambiare il modo in cui gli esseri umani digeriscono le piante.

READ  Le frane su Marte indicano che un tempo l'acqua circondava l'Olympus Mons, il vulcano più alto del nostro sistema solare

Poiché le diete moderne sono carenti di fibre, il modo in cui i nostri corpi scompongono la cellulosa presente nella frutta e nella verdura sta cambiando.

sottoscrizione Per la nostra newsletter settimanale gratuita indy100

Come unirsi a il canale WhatsApp gratuito di indy100

Condividi la tua opinione nelle nostre notizie democratiche. Fai clic sull'icona del voto positivo nella parte superiore della pagina per contribuire a far salire questo articolo nella classifica Indy100

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto