Warner Bros. Chiudi il creatore di Red vs. Denti di gallo blu

Dopo 21 anni, la Warner Bros. Con la chiusura della casa di produzione Rooster Teeth Rosso contro blu E RWBY, tra gli altri titoli. Si prevede che il processo durerà diversi mesi, secondo un avviso del direttore generale di Rooster Teeth Jordan Levine. È stato pubblicato mercoledì sul sito web di Rooster Teeth. Il Roost Podcast Network, che include podcast come Kinda Funny e RT Podcast, rimarrà con Warner Bros. L'azienda sta cercando di vendere la rete.

La Warner Bros. continuerà. Nell'uscita di un film completo e non specificato prodotto da Rooster Teeth e altri progetti in lavorazione, e sta “esplorando opzioni” per i contenuti di Rooster Teeth, Secondo la scadenza. Sono state segnalate una varietà Mercoledì circa 150 lavoratori a tempo pieno saranno licenziati, con “dozzine di appaltatori e creatori di contenuti” improvvisamente colpiti.

Levin ha attribuito la chiusura alle “sfide che devono affrontare i media digitali derivanti da cambiamenti fondamentali nel comportamento dei consumatori e nella monetizzazione attraverso piattaforme, pubblicità e mecenatismo”.

L'azienda è stata fondata nel 2003 e con essa è arrivata Rosso contro bluÈ stato utilizzato un display in stile macchina aura Raccontare la storia di due gruppi di soldati isolati e contrapposti caduti in una valle brulla. Lo spettacolo divenne rapidamente un grande successo. Ci voleva un gioco amato dalla gente: l'originale aura – e ha creato parodie sia di romanzi di guerra che di videogiochi militari. Soprattutto, era semplicemente… divertente -Almeno lo era per me quando ero adolescente. Ventuno anni dopo, di tanto in tanto borbotto ancora tra me e me una frase del primo episodio: Ti sei mai chiesto perché siamo qui? Rosso contro bluLa stagione finale è prevista per quest'anno.

READ  Una donna va in travaglio alla festa di Pink e dà al suo bambino il nome perfetto

“Anche se questo non era intenzionale, è giusto che la nostra ultima stagione di 'Red vs. Blue” mentre attraversiamo insieme questo lockdown.” “La nostra eredità non è solo una raccolta di contenuti, è una storia di pixel impressi nei nostri schermi, nelle nostre menti e nei nostri cuori. Rooster Teeth ha lasciato un segno indelebile nel settore dei media e dovremmo essere molto orgogliosi degli innumerevoli modi in cui abbiamo ha aperto la strada a un'attività che collega creatori e contenuti con una community dedicata.

Rooster Teeth alla fine si è ramificato da lì, con spettacoli come Il raggiungimento è aperto E giochiamo. È il prossimo grande successo, una serie web in stile anime chiamata RWBYha debuttato nel 2013. L'anno successivo, Fullscreen ha acquisito Rooster Teeth prima che la società di produzione pubblicasse il suo primo film, Squadra laser. Questa acquisizione ha dato il via ad una serie di fusioni e ristrutturazioni che hanno portato al consolidamento di Rooster Teeth sotto l'egida AT&T. AT&T ha provato a vendere Rooster Teeth nel 2021, affermando che le sue entrate sono diminuite di 20 milioni di dollari nel 2019. Non l'ha fatto È stato venduto, quindi è stato incluso nell'accordo AT&T che ha fuso WarnerMedia con Discovery per creare Warner Bros. Television. Scoperta.

Sebbene Rooster Teeth rimanga estremamente popolare, fatica a mantenere il fascino eccentrico e l'umorismo disinvolto dei suoi primi giorni. L'azienda ha anche dovuto affrontare diverse gravi controversie, tra cui RWBY Anche l'attore Vic Mignogna è stato rimosso dallo spettacolo dopo essere stato accusato di molestie sessuali Come diversi casi di presunta cattiva condotta sul posto di lavoro.

READ  Top model: come Linda, Cindy, Christy, Naomi e Tatjana hanno definito un'era

Sui social media, i fan di Rooster Teeth hanno cercato sostegno per i dipendenti licenziati dell’azienda, definendo l’imminente chiusura “la fine di un’era”. Sebbene Rooster Teeth sia cambiato molto nel corso degli anni – e non sempre in meglio – molte persone guardano con affetto al lavoro da lui creato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto