William Hurt, pioniere premio Oscar degli anni ’80, muore a 71 anni

Negli ultimi anni, ha lavorato di più in televisione, tra cui la serie FX “Damage” e il dramma di fantascienza britannico “The Humans”. È stato anche nel 2013 nel film TV “The Challenger Disaster”, che ha spinto la guardia in un’intervista del 2015 a chiedergli se fosse interessato ai viaggi nello spazio.

“Sono interessato a tutte le prospettive ea cosa c’è dall’altra parte”, ha detto. “Sappiamo meno dell’oceano di quanto ne sappiamo dello spazio. Amo nuotare, galleggiare e volare”.

William McCord Hurt è nato il 20 marzo 1950 a Washington, figlio di Alfred Hurt, un diplomatico di carriera, e Claire Isabel (McGill) Hurt, che ha lavorato per Time Inc. Quando Bill aveva sei anni, i suoi genitori divorziarono e sua madre è sposata Enrico Luce IIIfiglio del fondatore della rivista Time.

Mr. Hurt ha frequentato la Tufts University e ha proseguito gli studi di recitazione alla Juilliard University. Entro la seconda metà degli anni ’70, stava attirando l’attenzione sui palcoscenici di New York, in particolare apparendo nell’opera teatrale di Lanford Wilson “5 luglio” in Circle Rep nel 1978. Nel 1981 Frank Rich ha individuato la sua recensione di “Childe Byron” in Circle Rep per The Times e lo ha individuato.

“Hollywood potrebbe aver scoperto William Hurt (“The Changing States”, “Eye Witness”), ma non ha perso nulla di quella pazza acutezza che lo rende così felice di vederlo a teatro”, Mr. Rich Revisione iniziata. Ciò che rende questo attore di talento così speciale – e inevitabilmente una star – è la sua capacità di creare la propria realtà sul palco. Mentre può creare un personaggio potente quando vuole (come ha fatto con Kenneth Tully nella produzione originale di “The Fifth di luglio’), è disposto a essere meraviglioso senza l’aiuto di un drammaturgo”.

READ  40 La migliore box per bambini neonati e del 2022 - Non acquistare una box per bambini neonati e finché non leggi QUESTO!

Se la sua recitazione attira i rave, la vita personale del signor Hurt è stata rocciosa. Ha avuto una relazione con la sua co-protagonista Marley Matlin “Younger Sons of God”, che in seguito ha descritto come violenta. Una relazione di lunga data con la ballerina Sandra Jennings è andata in tribunale nel 1989, con la signora Jennings che ha affermato, senza successo, che in realtà erano sposati. Il suo matrimonio con Mary Beth Hurt e Heidi Henderson si è concluso con un divorzio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,432FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles