CronacaPalermo

Carabinieri arrestano 46enne responsabile di aver appiccato un incendio su un terreno ricoperto da sterpaglie

I militari, mediante l‘acquisizione delle immagini estrapolate da un impianto di videosorveglianza, hanno accertato la natura dolosa del rogo, identificando l’autore del reato

I Carabinieri della Stazione di Grisì hanno deferito in stato di libertà per l’ipotesi di reato di incendio, un 46enne, residente a Monreale. In esito ad attività d’indagine avviata lo scorso 17 agosto, l’indagato è ritenuto responsabile di aver appiccato un incendio incontrollato su un terreno ricoperto da sterpaglie che interessava un’area di circa 100 mq nel centro abitato di Grisì. Sul posto intervenivano tempestivamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Partinico che provvedevano allo spegnimento delle fiamme, evitando che venissero arrecati danni alle vicine abitazioni. I militari, mediante l‘acquisizione delle immagini estrapolate da un impianto di videosorveglianza, hanno accertato la natura dolosa del rogo identificando l’autore del reato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close