Cronaca

Castelvetrano: sequestrati 650 kg di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione

Nel corso dell’ispezione sono emersi illeciti: elevata una sanzione amministrativa pecuniaria ammontante a €1.000,00, inoltre, sono stati sequestrati 650 kg di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione, insudiciati ed alcuni provenienti da macellazione clandestina


Lo scorso 7 ottobre a Castelvetrano, i militari della Stazione capoluogo, unitamente a personale del Nucleo Antisofisticazione e Sanità Carabinieri di Palermo e della locale Tenenza della Guardia di Finanza, hanno eseguito un approfondito controllo presso un panificio di Castelvetrano. Nel corso dell’ispezione sono emersi illeciti sia sotto il profilo amministrativo che penale, infatti, è stata elevata una sanzione amministrativa pecuniaria ammontante a €1.000,00 per gravi carenze strutturali mentre il legale responsabile dell’attività è stato deferito per detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione alla competente Procura della Repubblica, con contestuale sequestro probatorio di kg.650 di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione, insudiciati ed alcuni provenienti da macellazione clandestina.

All’esito dell’attività ispettiva i militari hanno, inoltre, avviato le procedure di segnalazione all’Asp di Trapani la quale determinerà i provvedimenti di competenza per quanto riguarda le violazioni di tipo amministrativo. Gli appartenenti alla Guardia di Finanza, per la parte di competenza, hanno proceduto alla rilevazione del personale dipendente, al fine di eseguire i necessari approfondimenti istruttori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close