Cultura/EventiTrapani e provincia

Un’anteprima del Cous Cous Fest chiude domani il Sole Luna Doc Fest

Al giardino dello Spasimo, il sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, presenterà alle 23,00 alcune delle novità della 22esima edizione del festival internazionale dell'integrazione culturale, in programma a San Vito Lo Capo dal 20 al 29 settembre prossimo

Un’anteprima del Cous Cous Fest chiuderà domani, sabato 13 luglio, la  XIV edizione del Sole Luna Doc Film Festival, la rassegna internazionale di cinema documentario organizzata dall’associazione Sole Luna – un ponte tra le culture dedicata quest’anno al regista Bernardo Bertolucci e con oltre 50 proiezioni in programma al Complesso monumentale di Santa Maria dello Spasimo di Palermo. Al giardino dello Spasimo, il sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, presenterà alle 23,00 alcune delle novità della 22esima edizione del festival internazionale dell’integrazione culturale, in programma a San Vito Lo Capo dal 20 al 29 settembre prossimi: dieci giorni di eventi culturali, degustazioni, sfide di cucina, cooking-show, spettacoli e concerti gratuiti che celebrano il cous cous piatto della pace e dell’integrazione tra popoli all’insegna dello slogan “Make cous cous not walls”.

“Il cibo non rappresenta solo nutrimento e condivisione – ha detto Lucia Gotti Venturato, presidente  del Sole Luna Doc Film Festival – è anche la storia e la tradizione di un popolo e di un territorio. Grazie alla generosa partnership del Cous Cous Fest, il cous cous, piatto di pace e di integrazione sarà protagonista della serata di premiazione del Sole Luna Doc Film Festival di Palermo, una partecipazione che si sposa naturalmente con l’antropologia culturale che il cinema del reale mette in scena. A risaldare il neonato gemellaggio a settembre Sole Luna porterà a San Vito Lo Capo una rassegna di documentari vincitori nelle edizioni passate”.

Domani allo Spasimo non mancherà il vero protagonista della rassegna: il cous cous. Beppe Buffa, chef patron del ristorante “al Ritrovo” a Castelluzzo, frazione di San Vito lo Capo, volto storico del Cous Cous Fest, proporrà una degustazione di cous cous secondo la ricetta tipica locale. Il Cous Cous Fest torna quest’anno a San Vito Lo Capo dal 20 al 29 settembre. Momento centrale della rassegna è un’appassionante gara internazionale tra chef provenienti da tutto il mondo che si svolge al cospetto di una giuria popolare e di una giuria di esperti, quest’anno presieduta da Enzo e Paolo Vizzari, grandi esperti di cucina. Una gara multiculturale, condotta da Federico Quaranta in coppia con la food blogger italo-marocchina Siham Lamoudni. Non mancheranno le degustazioni proposte da grandi chef come Filippo La Mantia, Chiara Maci, Andy Luotto, Sergio Barzetti e Giorgione che prepareranno dal vivo le loro speciali ricette di cous cous. E, al tramonto del sole, è il momento del Cous Cous Live Show, il programma di incontri, concerti e spettacoli gratuiti, quest’anno sulla spiaggia, sotto le stelle, che vedrà esibirsi, tra gli altri, Mahmood, il vincitore del Festival di Sanremo e i Boomdabash. E ancora, tra gli ospiti, dj Ringo, Gino Strada, Sergio Vespertino e tanti altri. Il Cous Cous Fest è organizzato e prodotto dall’agenzia Feedback di Palermo.

Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close