AlcamoCronaca

Alcamo Marina, iniziate le riprese del film di Giovanni Calvaruso “Vite da Sprecare”


Sono iniziate le riprese del film di Giovanni Calvaruso “Vite da Sprecare”, coprodotto dalla Tramp Limited Srl e dalla Social Movie Production. “Vite da sprecare” si svolge in Sicilia agli inizi del 1976 e intende raccontare quella che è passata tristemente alla storia come la “strage di Alcamo Marina”, in cui furono barbaramente assassinati due giovani carabinieri. “Il film – si legge in una nota – vuole essere innanzitutto la storia della morte di quei due uomini: l’appuntato Salvatore Falcetta di 35 anni e il carabiniere semplice Carmine Apuzzo di 19 anni ed anche e soprattutto la storia di altri cinque uomini ingiustamente accusati del delitto e costretti a confessare sotto atroci torture un crimine che non hanno commesso e per il quale sono stati condannati e hanno anche scontato svariati anni di prigionia. Due di questi uomini (Giuseppe Vesco e Giovanni Mandalà) sono defunti in circostanze tragiche negli anni successivi alla strage mentre gli altri tre (Enzo Ferrantelli, Gaetano Santangelo e Giuseppe Gulotta) sono ancora vivi e, dopo essere stati definitivamente assolti da quelle infamanti accuse, hanno deciso di raccontare ciò che realmente accadde durante quegli indimenticabili e terrificanti interrogatori”. Nel cast gli attori Maurizio Bologna, Paride Benassai, Filippo Luna, Vincenzo Ferrera, Sergio Vespertino, Alessandro Agnello, Alessio Barone, Fulvio Emanuele e Antonio Pandolfo. Le riprese si svolgeranno per tre settimane tra Alcamo, Termini Imerese, Aspra, Ficarazzi e Castellammare del Golfo.

Articoli Correlati

Back to top button
Close