Anche se i giocatori d'élite di Sacramento spendono, chi sono i giocatori che prendono i loro soldi?

OakSacVegas A continua a promettere di puntare a un ” libro paga di alto livello ” nei prossimi anni, il che solleva alcune ovvie domande:

Qualcuno dovrebbe fidarsi del proprietario John Fisher da spendere? (Certamente no, ma ne parleremo presto.)

Gli agenti liberi si uniranno alla A-list per il loro soggiorno temporaneo a Sacramento, che durerà dal 2025 almeno fino al 2027? (Certo! Ma solo se mancano opzioni migliori.)

A gennaio, il presidente della squadra Dave Kaval ha dichiarato: “Stiamo mettendo in bilancio numeri che riteniamo siano nella parte più alta del campionato” una volta arrivati ​​a Las Vegas. Lunedì ha ribadito l'intenzione di spesa del Gruppo A. “Abbiamo in programma di aumentare i nostri stipendi prima di trasferirci a Las Vegas, e una volta che saremo nel nostro nuovo stadio, prevediamo di ricevere stipendi di prima classe”, ha detto Kaval in una nota. L'atleta.

Una persona che ha familiarità con i piani della A ha detto a gennaio che la squadra intende portare un libro paga compreso tra $ 130 milioni e $ 150 durante il periodo di avviamento prima di trasferirsi a Las Vegas, poi $ 170 milioni e più una volta trasferiti al nuovo fisso. berretto. stadio. All'epoca Kaval rifiutò di confermare questi numeri.

A dire il vero, qualsiasi analisi seria su come Fisher intende raddoppiare gli attuali 61 milioni di dollari di buste paga della squadra probabilmente farebbe perdere molto tempo. Tuttavia, alcuni giocatori sostengono che il mini-Triple-A Palace di Sacramento sarebbe probabilmente migliore dell'enorme e fatiscente Oakland Coliseum. Quindi, solo per divertimento, iniziamo a compilare il tuo elenco di OakSacVegas!

L'outfielder dei Chicago Cubs Cody Bellinger, che potrebbe rescindere il suo contratto dopo questa stagione, è stato uno dei tanti giocatori che hanno dichiarato la loro conoscenza limitata dello status della A. Quando gli è stato chiesto se avrebbe preso in considerazione l'idea di unirsi ai barboni di Fisher, Bellinger ha riso e ha offerto una risposta qualificata basata sull'illuminazione del Sutter's Health Park di Sacramento, che secondo Kaval potrebbe essere migliorato.

READ  I Chiefs si stanno finalmente prendendo cura di Andy Reid

“Se le luci sono buone”, ha detto Bellinger. “Dammi delle buone luci.”

L'outfielder dei Toronto Blue Jays Justin Turner, un veterano di 16 anni che è anche un potenziale free agent, vede l'esperienza di Sacramento come un potenziale aggiornamento rispetto a quella di Oakland. Ma non sente nemmeno il suono della sirena.

“Potrebbero giocare di fronte a più persone. Potrebbe sembrare una migliore atmosfera da baseball”, ha detto Turner. “Sarà tra i primi 10? ovviamente no. Ma, voglio dire, chi dice che non sarebbe meglio?

Turner ha ragione. La capacità del Sutter Health Park è di 14.014 posti, inclusi posti a sedere fissi, posti a sedere sul prato e posti in piedi. Le presenze medie a casa nelle ultime tre stagioni sono state di 8.660, 9.849 e 10.276. In questa stagione, in sette partite, sono 6.438, quando la squadra era più competitiva i numeri erano più alti.

“Il club non potrebbe essere peggiore. Il club ospite non potrebbe essere peggiore. L'affluenza non potrebbe essere peggiore”, ha detto Turner. “E anche se l'affluenza è piccola, in una sede più piccola, non sembrerà così terribile come al Colosseo, che è enorme.”


Le presenze annunciate erano 4.118 per la partita Guardian-Athletics di domenica 31 marzo. (Jeff Chiu/Stampa associata)

Tuttavia, le clubhouse del Sutter Health Park si trovano all'esterno del campo, non sotto le tribune, con facile accesso alle panchine, come nel caso di ogni parco della major league. Forse è il caso di fare un giro della struttura, grazie al primo baseman di A, Ryan Noda. Noda, che da junior ha giocato a Sacramento, ha offerto un elenco di potenziali problemi per la squadra Notizie sul mercurio di San Jose.

READ  Aggiornamenti al programma dei tornei 2023 della Little League Baseball® Region

“Preoccupazioni? Il campo esterno, gli spogliatoi, le panchine, il tetto – assicurarsi che tutti i protocolli di sicurezza e tutto siano all'altezza. Quest'area ha bisogno di molto lavoro, molti soldi investiti affinché diventi un grande -posto in campionato.”

Anche il primo base dei Milwaukee Brewers Rhys Hoskins, originario di Sacramento, ha i suoi dubbi. Hoskins ama la sua città natale e crede che i residenti si uniranno per sostenere qualsiasi squadra che giochi in città, anche se solo temporaneamente. Ma se rinuncia a fine stagione, non aspettatevi che chiami il suo agente Scott Boras e gli chieda di indossare la maglia verdeoro.

“Lo prenderei sicuramente in considerazione perché l'idea di giocare in casa è sempre stata allettante, ma la mancanza di strutture per i campionati più importanti e il prodotto che quell'organizzazione offre non è qualcosa che voglio essere”, ha detto Hoskins. parte di.”

Ma aspetta, Reese, l'escalation è imminente! O almeno così dice A.

In effetti, la storia di Fisher ci dice che difficilmente si impegnerà in una spesa con leva finanziaria e investirà nella squadra qualcosa di più di quanto ottiene, se così fosse. Fino a quando gli A non arrivano a Las Vegas – se arrivano a Las Vegas, se pareggiano a Las Vegas, se, se, se – un grande aumento di stipendio sembra un po' fuori portata.

Non è che le loro entrate a Sacramento esploderanno.

Come parte del trasferimento, gli A's hanno rivisto il loro accordo televisivo locale con NBC Sports California. L'atleta Ivan Drilic aveva precedentemente riferito che la squadra dovrebbe ricevere una parte significativa della quota per i diritti nazionali, che ammonta a circa 70 milioni di dollari all'anno.

READ  Tre domande e tre risposte da Real Madrid-Manchester City 3-3

Il numero sarà però inferiore.

Le entrate giornaliere delle partite potrebbero essere maggiori, ma non in modo significativo data la ridotta capacità del Sutter Health Park. E forse non molto una volta svanita la novità. La brava gente di Sacramento, abituata a pagare i prezzi dei biglietti della Major League, potrebbe non essere disposta a pagare i prezzi della Major League in cambio di un prodotto scadente a breve termine.

Fisher riceverà la sua consueta quota delle entrate della Central Baseball – e Sportico ha stimato che il numero totale di accordi con i media nazionali, sponsorizzazioni e merchandise sarà Più di 100 milioni di dollari. Riceverà inoltre una maggiore quota di compartecipazione alle entrate, del valore di circa 60 milioni di dollari, man mano che il team completerà la fase quadriennale e ritornerà a una quota del 100%. Ma anche se Fisher decidesse di spendere parte di quel denaro extra nel suo roster, come può il suo libro paga salire fino a dire una gamma di $ 130 milioni a $ 150 milioni a Sacramento, quindi $ 170 milioni una volta arrivato a Las Vegas?

Pagando più del dovuto gli agenti liberi? Accettare cattivi contratti? Impazzire con le extension? Nessuna di queste opzioni avrebbe molto senso per un franchising che un tempo si vantava della propria efficienza. Inoltre, l'idea che gli A diventino un giocatore serio per qualsiasi top free agent – da Juan Soto ad Alex Bregman, da Corbin Burns a Max Fried – è assolutamente ridicola. Anche gli agenti meno liberi avranno altre 29 squadre tra cui scegliere.

La seconda parte di Moneyball, se qualcuno volesse scriverla, dovrebbe essere sorprendente.

Non riesco a vedere la spesa di A. Non riesco a vedere i giocatori che prendono i loro soldi. Per la 1.036esima volta, non riesco a vedere come andrà.

L'atleta Andy McCullough ha contribuito a questa storia.

(Foto di Sutter's Health Garden a Sacramento il 4 aprile: Rich Pedroncelli/The Associated Press)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto