Castellammare del GolfoPolitica

Castellammare, visita a palazzo Crociferi del nuovo commissario di Polizia Damiano Lupo

Il sindaco Rizzo ha dato il benvenuto a Castellammare al nuovo dirigente della polizia di Stato, offrendo la massima disponibilità dell’amministrazione alla collaborazione «per garantire legalità e sicurezza cittadina così come avvenuto con Giovanni Modica», rimasto quattro anni alla guida del commissariato di Castellammare del Golfo



Il vice questore aggiunto Damiano Lupo, neo dirigente del commissariato di polizia di Castellammare, nel suo primo giorno in servizio si è recato in visita a palazzo Crociferi, accolto dal sindaco Nicolò Rizzo. Il dirigente Lupo, accompagnato dal commissario Salvatore Biondo, ha incontrato il sindaco Nicolò Rizzo alla presenza del presidente del consiglio comunale Mario di Filippi, degli assessori Giuseppe Cruciata, Enza Ligotti, Maria Tesè, Vincenzo Abate, Leonardo D’Angelo e del consigliere delegato Sebastiano Cusenza.

Un cordiale incontro per un primo contatto istituzionale: il sindaco Rizzo ha dato il benvenuto a Castellammare al nuovo dirigente della polizia di Stato, offrendo la massima disponibilità dell’amministrazione alla collaborazione «per garantire legalità e sicurezza cittadina così come avvenuto con Giovanni Modica», rimasto quattro anni alla guida del commissariato di Castellammare del Golfo e adesso trasferito all’Immigrazione della questura di Trapani, ufficio dal quale proviene Damiano Lupo.

Disponibilità alla massima collaborazione istituzionale espressa da parte del neo dirigente che nel corso del cordiale colloquio ha ringraziato per l’accoglienza il sindaco Nicolò Rizzo che ha omaggiato il vicequestore aggiunto Damiano Lupo con dei testi storici su Castellammare del Golfo.

 

____________________________________________________________________
Seguici sulla pagina Facebook de Il Tarlo…e clicca “Mi Piace” 

Articoli Correlati

Back to top button
Close