Come i Cubs hanno assunto Craig Council e hanno scioccato il mondo del baseball

SCOTTSDALE, Arizona – Il manager dei Cubs Jed Hoyer ha sempre ammirato Craig Counsell da lontano. A suo avviso, il manager non ha punti deboli. Hoyer guardò Counsell continuare ad aumentare il roster dei Milwaukee Brewers che sulla carta non sembrava il migliore della divisione, ma continuò a vincere.

Hoyer vedeva l’avvocato come qualcuno che padroneggiava le mosse del gioco, teneva costantemente unita la sua clubhouse e gestiva i media con gusto. Era, agli occhi dei Cubs, il miglior allenatore del gioco.

Ma Hoyer capì che il consulente era benvoluto e che non era ansioso di apportare un cambio di gestione con il suo team. David Rose e Theo Epstein sono gli uomini scelti per seguire il futuro Hall of Famer Joe Maddon, che ha contribuito a porre fine a più di un secolo di miseria nel Nord con le World Series 2016. Si prevedeva già che il Consiglio sarebbe stato bloccato il 1 novembre, quando sarebbe diventato ufficialmente un agente libero. Hoyer non aveva intenzione di inseguirlo prima di quella data. Aveva la sensazione che New York non sarebbe stata la destinazione finale di Counsell, poiché ragioni familiari lo avrebbero tenuto radicato nel Midwest, ma pensava che Counsell sarebbe tornato a Milwaukee.

Questo cambiamento non è avvenuto a causa di alcune tensioni tra Ross e Hoyer. Ma con l’avvicinarsi di novembre e l’annuncio del consiglio sul mercato, l’interesse di Hoyer si è risvegliato. Si presentò l’opportunità di compiere progressi significativi in ​​un’area significativa e Hoyer la colse al volo. Il 1 ° novembre si è messo in contatto e il consiglio è venuto nell’area di Chicago per incontrare Hoyer. L’ultima cosa che Hoyer voleva era che tutto questo diventasse pubblico, che il consiglio finisse altrove e che Ross lo scoprisse. Ciò creerebbe un tipo di attrito tra un manager e il capo delle operazioni di baseball che sarebbe inaccettabile.

READ  Nintendo 3DS chiude i negozi Wii U uccide la proprietà dei giochi classici

Per assicurarsi che tutto fosse tenuto sotto silenzio, solo Hoyer ha incontrato l’avvocato, pochissime persone nel front office sapevano dell’incontro e, secondo una fonte della lega, l’avvocato non è mai venuto negli uffici dei Cubs vicino a Wrigley Field. I due avevano comunicato molto poco prima dell’incontro del 1 novembre, ma si sono subito trovati d’accordo e hanno parlato profondamente fino a tarda notte.

Nei prossimi giorni Counsell incontrerà i New York Mets e i Cleveland Guardians rimanendo in contatto con i Brewers. Sabato sera, Hoyer era fiducioso che fossero vicini finanziariamente e che un accordo sarebbe stato concluso. Domenica mattina l’accordo era concluso. Hoyer ha sottratto il miglior manager del gioco a un rivale di divisione e, accettando un accordo quinquennale del valore di oltre 40 milioni di dollari, Counsell ha stabilito un nuovo standard per la retribuzione dei dirigenti rimanendo vicino alla famiglia.

Jed Hoyer non voleva allontanarsi da David Rose, ma Craig Council è diventato una vera prospettiva. (Armando L. Sanchez/Chicago Tribune/Tribune News Service tramite Getty Images)

Hoyer prenotò immediatamente un volo per la Florida per incontrare Ross a Tallahassee. I due hanno avuto una conversazione lunga e talvolta tesa, durante la quale il direttore generale Carter Hawkins ha chiamato alcuni membri dello staff e dei giocatori per fornire la notizia, e la voce si è diffusa rapidamente in tutta la squadra.

Parte del motivo per cui i Cubs hanno assunto Rose quattro anni fa era perché sentivano che Maddon non si stava aggiungendo al roster e Rose aveva modi per avere un impatto migliore sulla squadra a bordo campo. Nel frattempo, a Milwaukee, Counsell sembrava sempre ottenere di più da un roster apparentemente inferiore rispetto a quello che lui e Theo Epstein avevano messo insieme con i Cubs.

READ  40 La migliore materassi antiacaro del 2022 - Non acquistare una materassi antiacaro finché non leggi QUESTO!

Ora Hoyer guida la sua squadra come colui che fa la differenza. Tuttavia ci sono delle domande. Il roster dei Cubs era abbastanza buono da vincere 83 partite l’anno scorso e con Marcus Stroman e Cody Bellinger passati al libero arbitrio, la squadra ora è estremamente debole.

Anche se i Cubs saranno attivi quest’inverno, spendere molto in consulenza non dovrebbe essere letto come una garanzia che batteranno la concorrenza nella free agency. Sono necessari miglioramenti e verranno fatti dei passi avanti. Ma Council era convinto di una squadra che stava migliorando rapidamente e che avrebbe continuato a farlo nel corso del suo contratto, non dell’idea che i Cubs avrebbero costruito un colosso in un inverno.

I Cubs hanno un forte roster della MLB, un sacco di giovani talenti nel loro sistema agricolo sul punto di avere un impatto su una squadra della major league e una significativa flessibilità finanziaria. Anche se mostreranno la loro forza finanziaria nei prossimi anni, non si aspettano di vincere molte guerre di offerte quest’inverno in quella che è vista come una classe di free agent debole, soprattutto dal lato dei giocatori di posizione.

Dovrebbe essere determinato anche il modo in cui il consulente progetta il personale addetto alla formazione. Molti allenatori sono sotto contratto per il prossimo anno e oltre. Si spera che il consigliere mantenga la maggioranza. L’allenatore dei lanciatori Tommy Hattovy è considerato uno dei migliori del settore e, dopo che Dustin Kelly ha avuto successo con i giocatori nel suo primo anno, i Cubs hanno finalmente trovato una certa coerenza nel loro allenatore dei lanciatori.

READ  40 La migliore carillon per culla del 2022 - Non acquistare una carillon per culla finché non leggi QUESTO!

Ma potrebbero esserci deviazioni da parte di chi è fedele a Ross. Il Comune ha una lunga storia con Pat Murphy come allenatore in panchina a Milwaukee. Murphy era un consulente gestionale a Notre Dame e ha una storia con Hoyer, che ha assunto Murphy come assistente speciale all’inizio del suo mandato di due anni come GM dei San Diego Padres. Murphy è un candidato per sostituire Counsell come manager a Milwaukee, ma potrebbe ritrovarsi a Chicago se non ottiene il lavoro.

Tutto ciò – come andrà a finire il roster e chi farà parte dello staff tecnico finale – rimane sconosciuto. È chiaro che Hoyer e i Cubs hanno inviato un messaggio sulla traiettoria della loro squadra. Sono stati portati via da uno dei loro principali rivali e hanno aggiunto il miglior manager del baseball per guidare una squadra in crescita.

Vai più in profondità

Greenberg: I ​​Cubs fanno uno swing simile a Sammy Sosa sostituendo David Rose con Craig Counsell

(Immagine in alto: John Fisher / Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto