L’Ucraina afferma che le prove indicano che la Russia è dietro l’attacco informatico | Ucraina

L’Ucraina ha affermato che ci sono “prove” che la Russia fosse dietro una massiccia operazione Attacco informatico ai principali siti web del governo La scorsa settimana, Microsoft ha avvertito che l’hacking sarebbe stato peggiore di quanto inizialmente pensato.

La tensione tra i due è al culmine Ucraina E Kiev accusa la Russia di concentrare le truppe ai suoi confini prima di una possibile invasione. Alcuni analisti temono che l’attacco informatico possa essere un precursore di un attacco militare.

Venerdì, Washington ha accusato la Russia di aver inviato in uno stadio sabotatori addestrati con esplosivi. Funzione “Bandiera errata”. Potrebbe essere una scusa per invadere il suo vicino filo-occidentale.

“Tutte le prove sottolineano Russia C’è dietro l’attacco informatico “, ha affermato domenica il ministero ucraino per la trasformazione digitale. “Mosca continua una guerra ibrida”.

Il ministero ha sottolineato che le informazioni personali degli ucraini sarebbero state protette e non si è fatto prendere dal panico. Lo scopo dell’attacco era “non solo intimidire la comunità, ma anche destabilizzare la situazione in Ucraina, fermare il lavoro del settore pubblico e schiacciare la fiducia degli ucraini nelle autorità”.

Il Cremlino ha negato le accuse e ha affermato che non c’erano prove che la Russia fosse dietro l’attacco.

“Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. Questi attacchi informatici non hanno nulla a che fare con la Russia “, ha detto alla Galileus Web il portavoce di Vladimir Putin, Dmitry Peskov. “Gli ucraini incolpano la Russia di tutto, anche del maltempo nel loro paese”, ha detto in inglese.

Kiev ha detto venerdì in ritardo che ci sono state indicazioni iniziali che i servizi di sicurezza russi potrebbero essere stati dietro l’attacco informatico.

READ  40 La migliore cassaforte del 2022 - Non acquistare una cassaforte finché non leggi QUESTO!

Il servizio di sicurezza della SBU ha affermato che un totale di 70 siti Web governativi sono stati presi di mira nelle prime ore di venerdì.

Microsoft ha avvertito domenica che un attacco informatico potrebbe rivelarsi disastroso e colpire più aziende di quanto inizialmente temuto. La società avverte che è costantemente alla ricerca di malware e che potrebbe minare l’infrastruttura digitale del governo.

“Questo malware, progettato per assomigliare a un ransomware, è privo di un meccanismo di ripristino che può essere distruttivo e bloccarsi sui dispositivi di destinazione invece di recuperare l’importo”, ha affermato Microsoft in un post sul blog.

Ha avvertito che un colpevole dietro gli attacchi non è stato ancora identificato, ma che il numero di organizzazioni colpite potrebbe essere superiore a quanto inizialmente pensato.

“Il nostro team investigativo ha rilevato malware su dozzine di computer infetti e tale numero è destinato ad aumentare man mano che le nostre indagini continuano”, ha affermato Microsoft.

“Queste organizzazioni includono una serie di società governative, senza scopo di lucro e IT, tutte con sede in Ucraina.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,330FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles