Come la nuova mappa Sunset porta l'”ora d’oro” in VALORANT

VALORANT, il popolare sparatutto tattico in prima persona di Riot, è incentrato su riflessi rapidi, lavoro di squadra e duelli impegnativi su un’ampia varietà di mappe. Durante le Grand Finals del VALORANT Champions Tour, o VCT in breve, Riot ha impiegato un po’ di tempo per rivelare la sua decima mappa standard, Sunset, fortemente ispirata alla città natale di Riot, Los Angeles. Sunset si unisce al gruppo delle mappe quasi cinque mesi dopo l’uscita del 21° agente di VALORANT (beh, 22 se sei interessato alla trama) e dell’originale Gekko Angeleno (puoi controllare le sue abilità nella nostra guida di VALORANT).

Splendido come il suo omonimo è Sunset, presenta la luce al neon del tramonto che mette in risalto i punti di riferimento culturali di Los Angeles sparsi su tutta la mappa. La mappa include sia l’architettura Art Deco che quella Mission, e persino i graffiti che Riot ha ottenuto da alcuni artisti locali di Los Angeles. Ci sono anche gli ingorghi interminabili del traffico di Los Angeles e i camion di cibo, che sono uno dei miei punti di riferimento preferiti quando visito. Ci sono anche alcune aree come la torre dell’orologio e il parcheggio colpite dalla radianite, anche se al momento il motivo per cui sembrano diverse rispetto alle aree colpite dalla radianite su altre mappe è tenuto nascosto. \

Apparentemente, uno splendido bagliore al neon al tramonto non era così semplice come cambiare la tavolozza dei colori del tuo Skybox. Alla domanda su eventuali sfide inaspettate nella progettazione della mappa, il progettista capo della mappa Jo Lansford ha spiegato: “Ottenere la giusta illuminazione ha richiesto molta messa a punto e collaborazione tra arte e design. Volevamo avere l’atmosfera del tramonto di Los Angeles con uno skyline rosa e lunghe ombre, ma queste non sono fantastiche da suonare. Dopo molte ricerche avanti e indietro, pensiamo di aver trovato quel punto debole che cattura il tono e la chiarezza che desideriamo. Ma come suoni? IGN ha dovuto volare in giro per Sunset in modalità scene poco prima della sua uscita ufficiale.

READ  Grazie al disastroso aggiornamento di Fallout 4, la funzionalità patch di GOG lo rende la migliore versione del gioco in questo momento

Sunset è una mappa di localizzazione a tre corsie e una mappa di localizzazione a due corsie con i consueti ornamenti di forzieri, barili e altri elementi base di VALORANT per offrire sia agli attaccanti che ai difensori diversi angoli di copertura. Tuttavia, la grande componente di Sunset è la sua attenzione al controllo dei medi. In termini di design, il Sunset ha bellissime linee di mira lunghe che rendono il fucile un’ottima scelta per entrambi gli schieramenti, perfetto per i fan della mappa Breeze prima della revisione.

La mia prima volta a Sunset non è stata quella che definirei “un successo”: i giocatori esperti di Riot si sono occupati rapidamente di me mentre stavo ancora cercando di imparare una nuova mappa, inoltre ho saltato l’allenamento di VALORANT negli ultimi mesi. Tuttavia, sono riuscito a piantare il picco in un round e fornire abbastanza assistenza per consentire a uno dei miei compagni di squadra di prendere il sopravvento sul round, quindi la prenderò come una piccola vittoria.

Anche se non ho ottenuto la gloria, sono stato contento di aver fatto il girone. In ogni round ho notato un miglioramento nell’output dei danni e un miglioramento nel tempo di sopravvivenza, che è stata una vittoria sufficiente per me quel giorno, il che penso dimostri la leggibilità di Sunset. Anche se VALORANT è stato fuori di testa negli ultimi due mesi, grazie a quello che sembra un programma di rilascio apparentemente infinito di giochi fantastici quest’anno. Il bagliore al neon dell’ora d’oro al tramonto potrebbe essere il trucco per riportarla nella mia rotazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto