Elezioni a Panama: gli elettori di Panama votano per eleggere un nuovo presidente

CITTÀ DI PANAMA (AP) – Gli elettori di Panama hanno iniziato a votare domenica Alle elezioni Era consumata dal dramma in atto attorno all’ex presidente del paese, anche se non era nel ballottaggio.

Prima del tramonto del sole cocente, gli elettori della solitamente tranquilla nazione centroamericana si sono messi in fila fuori dai seggi elettorali, preparandosi a bilanciare le promesse di prosperità economica e la repressione dell’immigrazione con uno scandalo di corruzione.

Più di 50 paesi andranno alle urne nel 2024

“Le elezioni a Panama saranno una delle più complesse della storia moderna. Il voto è stato caratterizzato da una crescente divisione politica e dal malcontento sociale sotto il governo uscente Il presidente Laurentino CortizoLo ha detto prima del voto Arantza Alonso, analista senior della società di consulenza per le Americhe a rischio Verisk Maplecroft.

La corsa presidenziale è rimasta in un limbo fino a venerdì mattina, quando la Corte Suprema di Panama si è pronunciata sul principale candidato presidenziale José Raúl Molino Lo lasciò correre. Ha detto che era qualificato nonostante le accuse secondo cui la sua candidatura non era legittima perché non era stato eletto alle primarie.

Molyneux si è unito tardi alla corsa per sostituire l’ex presidente Ricardo Martinelli Come candidato per il Partito del Raggiungimento degli Obiettivi. Il focoso Martinelli è stato interdetto dalle candidature a marzo dopo essere stato condannato a più di 10 anni di carcere per riciclaggio di denaro.

Martinelli ha dominato gran parte della gara, facendo campagna per il suo ex compagno di corsa tra le mura dell’ambasciata del Nicaragua, dove Si rifugiò a febbraio Dopo aver ottenuto asilo politico.

READ  Il presidente colombiano di sinistra assesta un duro colpo alle elezioni locali

Nonostante sia mancato il coraggio di Martinelli, Molyneux ha ritrattato la sua relazione con l’ex presidente. Raramente lo si vede senza il suo cappello blu Martinelli Molino 2024 e ha promesso di aiutare Martinelli se eletto.

Juan Jose Tinoco, l’autista di autobus di 63 anni, era tra quelli in coda fuori dal seggio elettorale in una zona costiera di Panama City. Ha detto che intendeva votare per Molyneux perché era il più vicino possibile a Martinelli, aggiungendo che aveva guadagnato una discreta quantità di denaro sotto l’ex presidente.

“Abbiamo problemi con i servizi sanitari, l’istruzione, la spazzatura nelle strade… e una corruzione che non scompare mai”, ha detto Tinoco. “Abbiamo soldi qui, e questo è un paese con molta ricchezza, ma abbiamo bisogno di un leader che si dedichi ai bisogni di Panama”.

Molyneux ha promesso di avviare e fermare il fermento economico che abbiamo visto sotto Martinelli Migrazione attraverso il Darien GapSi tratta di una pericolosa zona di giungla che si sovrappone a Colombia e Panama e attraverso la quale l’anno scorso sono passati mezzo milione di migranti.

Il suo messaggio ha avuto risonanza tra molti elettori stufi dell’establishment politico panamense, che l’anno scorso ha sofferto per settimane a causa delle massicce proteste antigovernative.

Le proteste hanno preso di mira un contratto governativo con una miniera di rame, che secondo i critici mette in pericolo l’ambiente e l’acqua in un momento in cui la siccità è diventata così grave da impedire di fatto il transito commerciale attraverso il Canale di Panama.

Molino segue l’ex presidente Martin Torrijos e due candidati delle precedenti elezioni, Ricardo Lombana e Romulo Roo.

READ  Notizie sulla guerra Russia-Ucraina: aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto