Carini/TorrettaPolitica

Elezioni amministrative a Carini, Anello (Lega): “Il centrodestra può vincere facendo squadra”

Alessandro Anello, commissario provinciale della Lega: “A Carini il centrodestra alle prossime elezioni amministrative può vincere facendo squadra, in contrapposizione al sindaco di sinistra uscente”



“A Carini il centrodestra alle prossime elezioni amministrative può vincere facendo squadra, in contrapposizione al sindaco di sinistra uscente”. Lo dice Alessandro Anello, commissario provinciale della Lega. Che precisa: “La vittoria a Carini passa dalla creazione di una coalizione con i candidati sindaco di centrodestra, che almeno fino a questo momento correrebbero da soli: il candidato civico Gianfranco Lo Piccolo, il candidato di Diventerà Bellissima, Luca Tantino, e il candidato di parte di Forza Italia e di Ora Sicilia, Pier Paolo Pellerito. L’invito è quello di unire le forze per governare Carini con idee chiare e programmi precisi. L’unione di Lega, Diventerà Bellissima, Forza Italia, o una parte, Ora Sicilia e di una serie di liste di un candidato civico di centrodestra sarebbero la coalizione vincente”. Il commissario provinciale della Lega fa il punto sugli equilibri degli schieramenti, con le forze attualmente in campo.

“Oltre alla ricandidatura del sindaco di sinistra, Giovì Monteleone, c’è Salvatore Sgroi, che è un candidato civico con una lista costituita da un pezzo di Forza Italia, una lista costituita da dirigenti renziani di Italia Viva, una sostenuta da alcuni candidati che si rifarebbero a Fratelli d’Italia, ma ancora non si sono dichiarati, e una lista civica costituita da consiglieri uscenti che hanno abbandonato Monteleone. Poi c’è il candidato Ambrogio Conigliaro, del Movimento 5 Stelle, con una sola lista. Per il centrodestra, invece, ci sono il candidato sindaco di Diventerà Bellissima, Tantino, che ha una lista e sta componendo la seconda, il candidato civico Lo Piccolo, che ha costituito tre liste e sta definendo la quarta, e il candidato Pellerito, che ha costituito due liste e ha appena accolto Ora Sicilia con un’altra lista. Fra i candidati sindaco di centrodestra – precisa Anello – la Lega deve ancora decidere chi sostenere, in considerazione del fatto che riceviamo sollecitazioni per alleanze da parte di tutti e tre. Per questo lancio un invito all’unità – conclude Anello – creando un ticket di coalizione di centrodestra per trovare una sintesi che permetta di fare squadra e andare a governare Carini”.

____________________________________________________________________
Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close