Elon Musk afferma che una nuova demo di OpenAI lo ha lasciato frustrato

Elon Musk ha detto che il recente evento che ha annunciato nuovi modelli di intelligenza artificiale lo ha reso “sconvolto”.

Nuova Delhi:

Martedì, il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, ha scattato delle foto all’OpenAI gestito da Sam Altman, affermando che il recente evento che ha annunciato nuovi modelli di intelligenza artificiale lo ha reso “sconvolto”.

L’autrice Ashley St. Clair ha pubblicato su X che con OpenAI, gli esseri umani possono ora consentire all’intelligenza artificiale di percepire la realtà in tempo reale per loro e “potremmo aver appena sostituito l’era della post-verità con qualcosa di molto peggio”.

Musk, un critico vocale di OpenAI, ha risposto che “la demo dell’azienda mi ha lasciato frustrato”.

“Non vedo l’ora che arrivi la versione Grok (xAI) di questa demo”, ha commentato un utente X.

A marzo, il miliardario della tecnologia ha intentato una causa contro OpenAI e il suo CEO Altman, sostenendo che avevano violato gli accordi contrattuali originali sull’intelligenza artificiale.

Anche OpenAI ha risposto alla causa, affermando che per portare avanti la missione, “Musk voleva che ci fondessimo con Tesla o voleva il controllo completo”.

Musk lasciò OpenAI, credendo che la società sarebbe fallita, secondo Altman.

Lunedì, durante un evento in live streaming, lo sviluppatore ChatGPT ha presentato GPT-4o, un nuovo modello di punta che offre intelligenza di livello GPT-4 ma è “molto più veloce e migliora le sue capacità su testo, voce e visione”.

ChatGPT ora supporta anche oltre 50 lingue.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è generata automaticamente da un feed distribuito.)

READ  BioWare sta anticipando il titolo di Mass Effect 5 e le missioni per la fine della trilogia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto