BalestrateStorie e UominiTrappeto

Fra Balestrate e Trappeto, la spiaggia che non c’è più. Così, dopo 40 anni scompare il litorale

In una foto dei primi anni '80 riaffiora una spiaggia - oggi estinta - fatta di sabbia soffice e frequentatissima dai bagnanti


Innalzamento del livello del mare, moti ondosi a cui non si è riusciti a porre rimedio e mutazione delle correnti marine, tante e disparate le ipotesi sull’estinzione di uno dei tratti di costa più belli e incontaminati sul confine tra Balestrate e Trappeto.

Grazie al fotografo amatoriale trappetese Filippo Bologna siamo in grado di mostrarvi la portata di una spiaggia ormai del tutto estinta, meno di quarantanni – infatti – sono serviti al mare per rubare quasi tutto il tratto sabbioso che faceva da ponte tra la spiaggia trappetese del Casello e quella balestratese della Colonia.

Un documento unico e che dà metri di comparazione visiva, considerato uno dei tatti di mare più belli e cristallini del Golfo di Castellammare, quello che resta del litorale a cavallo tra i due comuni rischia di scomparire definitivamente in pochi anni senza che la politica – in costante carenza di fondi – possa avere strumenti validi a finanziare opere di ripascimento, quante altre spiagge saranno solo un ricordo fotografico tra qualche decennio?

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close