I nipoti le cui mancate visite “feriscono” un soldato in pensione stanno perdendo una battaglia legale sul suo testamento

Un soldato in pensione che era “ferito” perché i suoi nipoti non andavano a trovarlo spesso aveva il diritto di lasciare loro solo 50 sterline ciascuno della sua fortuna di 500.000 sterline, ha stabilito un giudice.

Il “volitivo” Frederick Ward Sr. è morto nel 2020, dividendo approssimativamente il suo patrimonio tra i suoi due figli, Terry Ward e Susan Wiltshire.

Tuttavia, ai cinque figli del suo defunto figlio Fred Junior furono consegnate solo 50 sterline ciascuno in buste, provocando una lite familiare.

Il signor Ward, morto all'età di 91 anni, ha detto ai suoi rappresentanti legali che era sconvolto perché non ha ricevuto la visita dei figli di Fred Jr quando è stato ricoverato in ospedale tre volte per una condizione polmonare.

Dopo aver appreso di essere state diseredate, le cinque sorelle – le sorelle Carol Going, Angela St. Marsiglia, Amanda Higginbotham, Christine Ward e Janet Pitt – hanno intentato una causa, sostenendo che avrebbero dovuto ricevere un terzo della quota del denaro del nonno spettante al loro defunto padre.

Hanno detto che i loro zii avevano “indebitamente influenzato” il loro parente a modificare il suo testamento a loro spese.

“Perfettamente razionale”

Tuttavia, il loro caso è stato respinto dal giudice dell’Alta Corte, James Brightwell, che ha affermato che era “del tutto razionale” che un nonno “frustrato” escludesse i suoi nipoti a causa del loro “contatto molto limitato” con lui nei suoi ultimi anni.

Ha detto che “le prove non si avvicinano a convincermi” che Terry Ward “odiava” suo padre o che la signora Wiltshire lo “controllava” in un modo da mettere in dubbio la sua volontà.

READ  Trump incontra il presidente polacco alla Trump Tower

Nella sua sentenza, il Maestro Brightwell ha descritto il testamento del 2018 come “razionale” date le circostanze, dato che i figli di Fred Jr. non avevano visto molto il nonno dopo la morte del padre nel 2015.

Ha aggiunto che non lo hanno visitato in ospedale perché non erano stati informati della sua presenza lì, ma ciò era dovuto al numero di volte in cui è stato ricoverato e anche “perché la comunicazione tra le due parti si era comunque interrotta”.

Le cinque sorelle facevano solo brevi visite occasionali per vedere il loro “deludente” nonno, mentre lui aveva uno stretto rapporto con suo figlio Terry e la signora Wiltshire si prendeva cura di lui a tempo pieno.

“Sono rimasto deluso”

“È probabile che, date le mutate circostanze successive alla morte di Fred Jr. e i contatti limitati con i ricorrenti da allora in poi, Fred sia rimasto deluso dai ricorrenti”, ha detto.

“Le prove non si avvicinano a convincermi che è probabile che il testamento del 2018 sia stato ottenuto gratuitamente”, ha detto dopo che sia Terry Ward che la signora Wiltshire sono stati assolti dall'accusa di aver influenzato il padre a escludere le sue nipoti dal testamento. L’influenza di uno o uno degli imputati.”

Il giudice ha inoltre respinto le affermazioni secondo cui il signor Ward non aveva la “capacità” di redigere il testamento nel 2018 o che esso non era valido per “mancanza di conoscenza e consenso” al suo effetto.

Allarga i tuoi orizzonti con il pluripremiato giornalismo britannico. Prova The Telegraph gratuitamente per 3 mesi con accesso illimitato al nostro pluripremiato sito Web, app esclusiva, offerte di risparmio e altro ancora.

READ  Stephen Wong: il pittore che ha costruito paesaggi di Hong Kong "come i Lego"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto