Il costo della ricarica dei veicoli elettrici rispetto ai prezzi del gas

Un conducente utilizza una stazione di ricarica elettrica veloce nel cortile dei telefoni cellulari dell’aeroporto John F. Kennedy (JFK) il 02 aprile 2021 a New York City.

Spencer Platt | Getty Images

Questo è vero da anni: in genere è molto più economico ricaricare un’auto elettrica che rifornire di carburante un’auto con un motore a combustione interna.

Questo è stato un importante punto di forza per Tesla e altri produttori di auto elettriche, soprattutto in tempi in cui i prezzi del gas sono aumentati, come lo sono ora. Ma questa volta c’è una ruga: mentre i prezzi del gas sono già aumentati sulla scia dell’invasione russa dell’Ucraina, anche i prezzi dell’elettricità sono aumentati, in particolare in alcune parti degli Stati Uniti che erano grandi mercati per le auto elettriche Tesla.

E questo fa sorgere una domanda: è ancora vero che il “rifornimento” di un veicolo elettrico è molto più economico? I grafici sottostanti ci aiutano a trovare la risposta.

Il primo grafico, utilizzando i dati nazionali, fornisce una linea di base. Altri utilizzano i dati di Boston e San Francisco, due mercati in cui i veicoli elettrici sono popolari e dove l’elettricità tende ad essere più costosa della media nazionale.

La risposta in tutti e tre i casi è che, anche con l’aumento regionale dei prezzi dell’elettricità, riempire il serbatoio del gas è ancora un po’ più costoso che caricare la batteria di un’auto elettrica.

I prezzi dell’elettricità stanno più o meno al passo con gli aumenti dei prezzi del gas a Boston e San Francisco. Tuttavia, in media negli Stati Uniti, aggiungere 100 miglia di autonomia nel tuo veicolo a combustione interna è diventato più costoso, rispetto alla ricarica di un EV di valore equivalente, negli ultimi due mesi.

READ  Decisioni, azioni e dati sui tassi di interesse della BCE

È probabile che questo cambi? Mentre i prezzi del petrolio cadranno quasi sicuramente nei prossimi mesi con l’aumento dei produttori, è improbabile che il prezzo dell’elettricità aumenti abbastanza da rendere i veicoli elettrici meno costosi nel corso del loro ciclo di vita rispetto alle alternative a combustione interna.

Utilizzando i dati di febbraio, l’analista di Jeffreys David Kelley ha recentemente calcolato che il costo totale di proprietà di un veicolo elettrico è di circa 4.700 dollari in meno rispetto al costo di un veicolo a combustione interna. Ha affermato che è probabile che il differenziale di costo aumenterà man mano che più veicoli elettrici raggiungeranno il mercato – e poiché i prezzi delle batterie continueranno a diminuire – nei prossimi due anni.

Come abbiamo sgranocchiato i numeri?

Avevamo tre domande in mente quando abbiamo messo insieme questi grafici:

  • Quanto costa aggiungere 100 miglia di autonomia al veicolo medio con motore ICE e al veicolo elettrico medio?
  • Come sono cambiati questi costi negli ultimi tre anni? (Tornare indietro di tre anni a febbraio 2019 ci fornisce una base di base per rispondere all’epidemia.)
  • In che modo questi costi differivano tra le diverse parti degli Stati Uniti?

Per la benzina, l’EPA riporta che il nuovo veicolo medio venduto negli Stati Uniti nel 2020 ha avuto un risparmio di carburante combinato di 25,7 miglia per gallone. Guidare 100 miglia in quella macchina media consumerebbe 3,9 galloni di benzina. (I dati per il 2021 non sono ancora stati pubblicati.)

Per quanto riguarda i veicoli elettrici, il rating di efficienza per i veicoli elettrici dell’Environmental Protection Agency (EPA) – chiamato “MPGe”, per miglia per gallone equivalente – dà ai consumatori un’idea di quanto lontano può viaggiare un veicolo elettrico con 33,7 kWh di carica. Perché 33,7 kWh? Questa è la quantità di elettricità che è chimicamente equivalente all’energia in un gallone di benzina normale.

La valutazione media MPGe per i veicoli elettrici modello 2022 venduti negli Stati Uniti è di circa 97, quindi guidare per 100 miglia in quell’ipotetico veicolo medio consumerebbe 34,7 kWh di elettricità.

I grafici sopra confrontano come il prezzo di 3,9 galloni di gas è cambiato rispetto al prezzo di 34,7 kWh nel tempo, utilizzando i dati mensili della US Energy Information Administration (per i prezzi del gas) e del Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti (per le tariffe dell’elettricità) da febbraio 2019 a febbraio 2022.

Crystal Mercedes della CNBC ha contribuito a questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto