Il trattamento del fatale pilota della Williams si dichiara colpevole, ottiene il rinvio della pena e la sospensione della patente

Pannello Donne in Musica 2024

Un uomo del Vermont si è dichiarato colpevole a Bennington, nel Vermont, per un'accusa ridotta nell'incidente del 12 giugno 2023 che ha ucciso l'attore Treat Williams.

Ryan Coss, 35 anni, ha accettato di dichiararsi guida negligente con conseguente morte. Gli è stata comminata una pena detentiva differita di un anno e la sua patente di guida sarà revocata per un anno. Deve inoltre completare un programma di giustizia riparativa comunitaria sull'accusa di reato minore.

Koss, che conosceva la Williams, stava svoltando a sinistra nel parcheggio di un SUV Honda il 12 giugno. Non è stato in grado di vedere la motocicletta della Williams in arrivo, provocando una collisione.

La polizia ha detto che Williams, 71 anni, indossava un casco, ma ha riportato ferite gravi ed è stato trasportato in aereo all'Albany Medical Center di Albany, New York, dove è stato dichiarato morto.

Dopo l'incidente, Koss ha chiamato la moglie di Williams per raccontarle cosa era successo. L'avvocato dello stato della contea di Pennington, Erica Marthag, ha affermato che Koss si è assunto la responsabilità dell'incidente fin dall'inizio.

All'udienza di venerdì, Koss si è scusato e ha offerto le sue condoglianze alla famiglia e ai fan di Williams.

“Sono qui per scusarmi e assumermi la responsabilità di questo tragico incidente”, ha detto alla corte.

Il figlio di Williams, Gil, 32 anni, ha parlato direttamente con Koss, che aveva incontrato prima dell'incidente. Ha detto che la famiglia non voleva sporgere denuncia o che Kos andasse in prigione.

“Ti perdono”, ha detto, “e spero che tu perdoni te stesso”. Ma ha anche aggiunto: “Spero davvero che tu non abbia ucciso mio padre”. “Dovevo davvero dirlo.”

Gill Williams ha detto che suo padre era “tutto” per la sua famiglia e una persona straordinaria che ha vissuto la vita al massimo, e ora è difficile sapere come andare avanti.

Gil Williams ha detto che suo padre gli aveva regalato la moto il giorno prima dell'incidente e che lui era “la persona più sicura al mondo”.

Nella sua dichiarazione, Pam Williams ha detto che si è trattato di un tragico incidente e spera che Coss possa perdonarsi.

“Le nostre vite non saranno più le stesse. La nostra famiglia è stata distrutta e c'è un enorme divario che non può essere colmato”, ha scritto Pam Williams nella sua dichiarazione.

Koss inizialmente si dichiarò non colpevole di un'accusa di reato di operazione gravemente negligente con conseguente morte. Se fosse stato condannato per questa accusa, avrebbe potuto essere condannato fino a 15 anni di carcere.

Williams è stato premiato la scorsa settimana dal suo programma televisivo Blue Bloods. Ha avuto una carriera di quasi 50 anni in oltre 120 ruoli televisivi e cinematografici.

READ  Christie Brinkley condivide foto di procedure di trattamento del cancro della pelle e promuove la "protezione solare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto