Jabra ha annunciato i suoi auricolari più premium (e più rigidi) finora

Con Apple e Samsung che offrono auricolari che offrono un’ottima qualità del suono e avvincenti trucchi ambientali, sta diventando sempre più difficile per i normali produttori di vecchi auricolari distinguersi. Anche i leader di categoria come Jabra a volte possono perdersi nel mix, nonostante un’ampia linea di prodotti. Così Jabra lo annuncia oggi Due Contemporaneamente nuovi auricolari premium, ciascuno rivolto a casi d’uso diversi. L’ammiraglia Elite 10 ($ 249) è senza dubbio il paio di auricolari con il suono migliore e più comodo dell’azienda, mentre gli Elite 8 Active Buds adatti al fitness ($ 199) raggiungono un nuovo livello di durata (dimostralo con recensioni e certificazioni). Entrambi rappresentano anche l’abbraccio di Jabra all’audio spaziale.

Durante una recente anteprima dei due prodotti, Jabra mi ha detto che i consumatori considerano la comodità il fattore più importante quando acquistano gli auricolari. Ciò ha portato l’azienda a ripensare il design principale degli auricolari Elite 10, che presentano un design semi-aperto che evita la sensazione di chiuso o spiacevole intasamento nelle orecchie. Questo aiuta a differenziarli dagli auricolari in stile chiuso di Jabra. Gli Elite 10 sono dotati di inserti auricolari in silicone super morbidi di forma ovale che non penetrano in profondità nelle orecchie. Ma nonostante siano progettati con un comfort esteso e uno stile semi-aperto, Jabra afferma che questi auricolari offrono la cancellazione attiva del rumore più potente. “Utilizzando la tecnologia di scansione, gli auricolari misurano la perdita di rumore e dirigono le onde sonore a infrarossi per determinare la forma del singolo condotto uditivo”, afferma l’azienda. “Il filtro ANC viene quindi applicato dinamicamente, passando automaticamente al livello ANC più efficace.”

READ  I lavoratori dei fast food californiani ottengono un aumento di stipendio

Gli auricolari Elite 10 hanno nuovi driver da 10 millimetri, che sono più grandi di quelli che troverai negli Elite 7 Pro o Elite 85DS di Jabra. Le dimensioni del driver non sono tutto, ma Jabra afferma che questo aggiornamento dovrebbe portare a una riproduzione audio più dettagliata e ricca. L’azienda ha collaborato con Dolby per aggiungere l’audio spaziale con tracciamento della testa ai suoi ultimi auricolari di punta. Pochi crederanno mai che l’head tracking non sia altro che un trucco da salotto, ma almeno questa opzione aggiunge un po’ di immersione e un campo sonoro più ampio alla musica e ai film. Tra i due auricolari, gli Elite 10 hanno una configurazione a sei microfoni che riduce il rumore del vento offrendo allo stesso tempo chiamate più chiare di qualsiasi altro auricolare Jabra. Jabra dichiara fino a sei ore di durata continua della batteria (o 27 ore inclusa la custodia). In realtà è leggermente inferiore a quello offerto dagli Elite 7 Pro, ma ottieni un ANC più forte e un suono più robusto.

Gli auricolari attivi Elite 8 sono stati testati attraverso test di durata.
Immagine: Jabra

Poi ci sono gli Elite 8 Active, che secondo l’azienda sono “gli auricolari più resistenti al mondo”. Sono classificati IP68 per la resistenza alla polvere e all’acqua, che è superiore all’IPX7 presente nella maggior parte degli auricolari premium. Ma a quanto pare Jabra non si accontenta di fermarsi qui: soddisfano lo standard militare 810H per l’elettronica rinforzata, il che significa che sono sopravvissuti a test di temperatura, urti e impatti, caduta di pressione, acqua salata e immersione completa. Poi è arrivato il test di corrosione altamente accelerato:

READ  Gillbert Secures $480 Million in Hollywood Contract Deal

I nostri auricolari devono superare 11 cicli completi, inclusa la resistenza di 2 ore a 104 gradi con il 93% di umidità, un test di spruzzi di 15 minuti in acqua salata e la sopravvivenza di un test di asciugatura al calore di 15 minuti a 104 gradi. Per dimostrare con successo le proprie credenziali anticorrosione.

Questo è un test completo. Gli auricolari degli Elite 8 Actives sono dotati del caratteristico rivestimento Shake Grip di Jabra per mantenere gli auricolari saldamente in posizione durante l’esercizio fisico intenso, senza la necessità di punte ad aletta o altre misure di ammortizzazione per mantenere una vestibilità stabile. Il loro ANC adattivo è più potente sia dell’Elite 4 Active che dell’Elite 5, e l’Elite 8 Active supporta l’audio spaziale (anche se questa volta senza tracciamento della testa). La durata della batteria è di otto ore di riproduzione continua o di 32 ore con la ricarica della custodia.

Elite 10 ed Elite 8 Active condividono molte funzionalità in comune: entrambi supportano la ricarica wireless, il Bluetooth multipunto, una modalità mono separata per gli auricolari ed entrambi sono predisposti per l’audio LE. Un futuro aggiornamento del firmware aggiungerà la compatibilità con i codec LC3 e LC3 Plus, ma sei limitato a AAC e SBC. Entrambe le paia di auricolari supportano Fast Pair su Android e Swift Pair su PC. Potrai ordinare gli ultimi auricolari di Jabra a settembre e resta sintonizzato per la mia recensione del modello Elite 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto