La Cina fissa un obiettivo di crescita economica pari a circa il 5%

PECHINO (AP) – La Cina punta a raggiungere una crescita economica del 5% quest’anno, ha detto martedì il premier Li Qiang, riconoscendo che sarà un obiettivo difficile in tempi difficili.

Nel suo discorso prima della sessione annuale del Congresso nazionale del popoloLi ha delineato i piani per aumentare la spesa per lo sviluppo di tecnologie avanzate e il rafforzamento dell'esercito cinese sostenere l’economia, Tra molti altri obiettivi a lungo termine. Ma non c’è stato alcun pacchetto di stimoli importante per contribuire a rilanciare i mercati e rassicurare gli investitori nervosi.

Presentando una relazione annuale sull'anno passato e sui piani futuri, Lee ha affermato che il governo continuerà a perseguire una “politica fiscale proattiva e una politica monetaria prudente”, indicando che non vi è alcun cambiamento importante nell'approccio della leadership all'economia.

Ha presentato un piano per rilanciare la crescita attraverso l’emissione di obbligazioni a lungo termine nei prossimi anni, a partire da 1 trilione di yuan (circa 139 miliardi di dollari) quest’anno. Il denaro verrà speso per attuare “importanti strategie nazionali” e rafforzare la sicurezza “in aree chiave”.

Lee ha affermato che il governo sta pianificando un “nuovo modello di sviluppo” per il mercato immobiliare, compresa la costruzione di alloggi sovvenzionati dal governo, nel tentativo di alleviare la prolungata crisi immobiliare che ha rappresentato un grave ostacolo per l'economia. Ciò sembra confermare le notizie secondo cui le autorità intendono utilizzare fondi pubblici per acquistare alcuni appartamenti non occupati in Cina e trasformarli in alloggi a prezzi accessibili.

“Le fondamenta della ripresa economica sostenibile della Cina non sono ancora stabili, con una domanda effettiva insufficiente, un eccesso di capacità in alcuni settori e scarse prospettive sociali, ci sono ancora molti rischi e pericoli”, ha detto Li ai delegati che hanno partecipato alla sessione annuale della conferenza, Il corpo legislativo cerimoniale della Cina: “Nascosto”. , nella maestosa Grande Sala del Popolo di Pechino, adiacente a Piazza Tiananmen.

READ  Nissan sta richiamando più di 236.000 veicoli per risolvere un problema che potrebbe causare la perdita del controllo dello sterzo

Il governo ha emesso un progetto di bilancio che comprende 1,67 trilioni di yuan (231 miliardi di dollari) per la spesa per la difesa. Aumento del 7,2%. È coerente con il ritmo di aumento nel 2023 e riflette la continua attenzione alla sicurezza e all’economia.

L’economia cinese è cresciuta a un ritmo del 5,2% lo scorso anno, ma si è aggiunto a un tasso di crescita annuo di appena il 3% nel 2022, quando milioni di persone sono state bloccate per settimane e ad alcune aziende è stato imposto di chiudere mentre il paese soffriva la crisi. il peggiore dei disagi dovuti al coronavirus. Pandemia di covid-19. Ripetere lo stesso tasso di crescita quest’anno sarà più difficile, perché l’economia parte da una base più alta.

Le reazioni iniziali sono state scettiche, con Louise Law di Oxford Economics che ha affermato di aspettarsi che “la crescita potenziale sia probabilmente più vicina al 4%”.

Sebbene il 5% sia un obiettivo relativamente ambizioso anche per la Cina, e sarebbe molto forte per gli Stati Uniti e altre economie avanzate, è ben lontano dalla crescita a due cifre vista mentre l’economia del paese si trasforma in una potenza manifatturiera.

“Raggiungere gli obiettivi di quest'anno non sarà facile”, ha affermato Lee, riferendosi non solo alla crescita economica e ad altri obiettivi tra cui l'aumento del reddito, la creazione di 12 milioni di posti di lavoro e il rendere l'economia più efficiente dal punto di vista energetico nel perseguimento degli obiettivi climatici.

La Cina ha fissato un obiettivo del 2,5% per ridurre il proprio consumo energetico, dopo non essere riuscito a raggiungere l’obiettivo di ridurre il 2% nel 2023.

READ  Futures azionari oggi: aggiornamenti in tempo reale

Xi Jinping, il leader più potente della Cina da decenni, è a capo del partito e ha fatto proprio questo Ha installato lealisti come Li nelle posizioni più alte Per rafforzare la presa sull’economia e sulla società. Xi, 70 anni, sta servendo il suo terzo mandato quinquennale come segretario generale del partito e potrebbe ricoprire la carica a vita.

Le riunioni del Consiglio nazionale durano circa una settimana e rappresentano i più grandi eventi politici in Cina quest’anno. Il congresso appoggia solo le politiche già stabilite dai leader senior, ma fornisce una piattaforma per mostrare i risultati del partito e creare sostegno per i suoi obiettivi.

I leader sottolineano la necessità di aumentare la spesa dei consumatori per contribuire a far ripartire l’economia. Ma la ripresa trainata dai consumi su cui faceva affidamento dopo la fine dei controlli anti-pandemia alla fine del 2022 si è affievolita e la maggior parte delle previsioni indicano un rallentamento della crescita quest’anno.

I bassi prezzi delle case e le preoccupazioni per il lavoro hanno lasciato molte famiglie riluttanti o incapaci di spendere di più. Il mercato immobiliare cinese sta attraversando una crisi dopo che molti sviluppatori sono andati in default sui loro debiti a seguito di un giro di vite sui prestiti eccessivi.

Li ha affermato che il governo disinnescherà tali rischi e fornirà sostegno ai governi locali le cui finanze sono state colpite dalla maggiore spesa per le misure anti-virus e dalle minori entrate fiscali a causa del calo delle vendite dei diritti fondiari.

Li ha detto che la Cina non dovrebbe ignorare gli “scenari peggiori”.

Ma ha ripetuto gli appelli ad una maggiore fiducia nonostante le sfide che la Cina deve affrontare, sottolineando il vasto mercato del Paese di circa 1,4 miliardi di persone, la sua capacità produttiva avanzata e la sua enorme forza lavoro.

READ  Rivelato il design degli interni dell'Audi Q6 E-Tron 2025 con display head-up per i passeggeri

Ha aggiunto: “La tendenza fondamentale della ripresa economica e della crescita a lungo termine rimane invariata e non cambierà”. “Quindi dobbiamo essere più fiduciosi e più fiduciosi in noi stessi”.

Tra le dozzine di progetti menzionati da Li nel suo rapporto di quasi 30 pagine in lingua cinese – 55 pagine in inglese – la Cina sta pianificando quest’anno un programma di “consumo senza preoccupazioni” per incoraggiare le persone a spendere di più. Le famiglie saranno incoraggiate a permutare vecchie auto ed elettrodomestici e ad acquistare nuove auto.

Li ha anche affermato che il governo si concentrerà sull’occupazione, una preoccupazione urgente per molte persone il cui lavoro è diventato più precario durante la pandemia e per molti giovani cinesi che faticano a trovare lavoro dopo aver lasciato la scuola. I piani includono l’assicurazione contro la disoccupazione e altre forme di sostegno sociale, prestiti e sussidi per le aziende in grado di creare molti posti di lavoro.

Ha aggiunto che il governo prevede anche di fornire sostegno ai governi locali che affrontano “difficoltà economiche”, suggerendo che Pechino limiterà i danni derivanti dai debiti nelle città e nelle regioni a corto di liquidità che sono in forte aumento.

___

Lo scrittore dell'Associated Press Huizhong Wu e i ricercatori Yu Ping e Chen Wanqing hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto