La star della musica country Morgan Wallen è stata arrestata per aver lanciato una sedia dal tetto di un bar

Morgan Wallen è stato incarcerato lunedì mattina presto con l'accusa di aver lanciato una sedia dal tetto del sesto piano di un bar e sala concerti nel centro di Nashville: l'ultimo di una serie di incidenti pubblici per la provocatoria star della musica country.

Wallen deve affrontare tre capi d'accusa di pericolo sconsiderato, oltre a un'accusa di condotta disordinata. Secondo la polizia di Nashvilleche ha pubblicato su X una foto sorridente del trentenne chartbuster. La sedia si è schiantata sul bar di Broadway, non lontano da due agenti di polizia.

Gli agenti hanno esaminato un video che mostrava Wallen “correre e lanciare qualcosa dal tetto” del Chief's Pub, un nuovo bar nel quartiere dei divertimenti di Nashville, secondo il rapporto di arresto. Acquisito da WTVF. È stato visto ridere dopo l'incidente, secondo quanto riferito dai testimoni nel rapporto.

Il suo avvocato, Warrick Robinson, ha affermato in una breve dichiarazione che Wallen “sta collaborando pienamente con le autorità”.

Chief's, che ha appena aperto la scorsa settimana, è un progetto dell'amico e collega di Wallen Eric Church. (Sono a pochi isolati da dove Wallen intende aprire il suo bar nel centro di Nashville entro la fine dell'anno.) Sono andati a lavorare insieme Quando hanno collaborato per acquistare il marchio di vendita al dettaglio Field & Stream e rilanciare la rivista cartacea.

Wallen ha guadagnato popolarità negli ultimi anni, con “One Thing at a Time” del 2023 e “Dangerous” del 2021 in cima alle classifiche di Billboard e stabilendo record. Ma la sua ascesa fu accompagnata da una serie di eventi pubblici.

È stato arrestato in un altro bar a Nashville con l'accusa di condotta disordinata nel 2020. Wallen ha rilasciato scuse pubbliche in seguito, quindi ha pubblicato una foto di se stesso sorridente accanto al proprietario del bar, Kid Rock.

READ  Il caso dell'omicidio di Tupac Shakur lascia molte domande: che dire di Biggie?

Wallen si è scusato nuovamente dopo che i video sui social media lo hanno mostrato mentre festeggiava senza maschera nei primi mesi della pandemia di coronavirus, un incidente che ha interrotto brevemente i suoi piani di esibirsi al “Saturday Night Live”.

La sua carriera sembrava essere in serio pericolo per un certo periodo all'inizio del 2021, dopo che TMZ ha pubblicato un filmato di Wallen che chiamava un amico con la parola n fuori casa. Fu presto sospeso dall'etichetta discografica di Wallen, bandito dalle premiazioni e centinaia di stazioni radio abbandonarono la sua musica.

Ma la carriera del cantante si è ripresa dopo che ha rilasciato una dichiarazione in cui “si scusa profondamente per aver usato quella parola” e ha promesso di “fare meglio”. Quando il Washington Post coprì il lancio del tour da headliner di Wallen un anno dopo lo scandalo, molti fan erano ansiosi di perdonarlo, se pensavano che avesse bisogno di perdono.

Non è ancora chiaro quali sanzioni potrebbe subire Wallen dopo il suo arresto avvenuto lunedì. È stato rilasciato dopo aver pagato una cauzione di $ 15.250, secondo WTVF. La stazione maschio Dovrà comparire in tribunale il 3 maggio, lo stesso giorno in cui giocherà al Nissan Stadium di Nashville.

Emily Yar ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto