Le azioni stanno affondando mentre la forte inflazione distrugge le speranze di un taglio dei tassi

Mercoledì i titoli azionari statunitensi hanno aperto in netto ribasso dopo che un rapporto sull'inflazione principale ha mostrato un aumento inaspettato dei prezzi al consumo il mese scorso.

Il Dow Jones Industrial Average (^DJI) è sceso di oltre l'1%, ovvero più di 400 punti, mentre l'S&P 500 (^GSPC) è sceso di circa l'1,2%. Il Nasdaq Composite (^IXIC) è sceso di oltre l'1,2%.

Allo stesso tempo, i rendimenti obbligazionari sono aumentati. Mercoledì mattina il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni (^TNX) è aumentato di 14 punti base, toccando oltre il 4,5% per la prima volta nel 2024.

L'indice dei prezzi al consumo (CPI) è aumentato dello 0,4% su base mensile e del 3,5% su base annua a marzo, in accelerazione rispetto all'aumento annuale dei prezzi del 3,2% di febbraio.

Secondo un sondaggio di Bloomberg, entrambe le misure hanno superato le aspettative degli economisti che prevedevano un aumento dello 0,3% su base mensile e un aumento del 3,4% su base annua.

Un dato più positivo del previsto potrebbe indurre gli investitori ad aspettarsi meno tagli dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve quest’anno. Secondo il Strumento FedWatch per l'ECM, circa il 75% delle scommesse sono ora sul fatto che la Fed rimanga stabile agli attuali livelli di interesse a giugno. Più della metà degli investitori si aspetta inoltre che la banca centrale lasci invariati i tassi di interesse nella riunione di luglio.

I verbali della riunione di marzo della Fed stavano ancora emergendo mercoledì e probabilmente saranno esaminati attentamente per individuare eventuali segnali di un crollo delle aspettative dei politici per un taglio dei tassi.

La stagione degli utili del primo trimestre è iniziata con i risultati di Delta (DAL), che sono stati sotto i riflettori mentre il settore aereo è alle prese con le ricadute dei continui problemi di Boeing (BA). Le azioni della compagnia aerea sono aumentate di quasi il 3% dopo che i suoi utili hanno superato le aspettative.

READ  US Steel per esplorare alternative strategiche dopo le offerte non richieste

Ciò pone le basi per i rapporti di venerdì delle principali banche di Wall Street, i cui utili non dovrebbero impressionare anche se Wall Street si aspetta una stagione eccezionale.

Lui vive6 aggiornamenti

  • Le azioni scivolano in apertura

    Mercoledì i titoli azionari statunitensi hanno aperto in netto ribasso dopo che un rapporto sull'inflazione principale ha mostrato un aumento inaspettato dei prezzi al consumo il mese scorso.

    Il Dow Jones Industrial Average (^DJI) è sceso di oltre l'1%, ovvero più di 400 punti, mentre l'S&P 500 (^GSPC) è sceso di circa l'1,2% e il Nasdaq Composite (^IXIC), dominato dai titoli tecnologici, caduto.

    Un'inflazione più elevata del previsto ha spinto al rialzo i rendimenti obbligazionari e raffreddato le speranze degli investitori in un taglio dei tassi all'inizio dell'estate.

    Mercoledì mattina il rendimento dei titoli del Tesoro a 10 anni (^TNX) è aumentato di 14 punti base, toccando oltre il 4,5% per la prima volta nel 2024.

    Successivamente, i settori sensibili ai tassi di interesse sono stati svenduti, con il settore immobiliare (XLRE) e quello dei servizi di pubblica utilità (XLU) in ribasso in apertura.

    Fonte: Yahoo FinanzaFonte: Yahoo Finanza

    Fonte: Yahoo Finanza

  • A marzo l’inflazione è più forte del previsto

    L'indice dei prezzi al consumo (CPI) è aumentato dello 0,4% su base mensile e del 3,5% su base annua a marzo, in accelerazione rispetto all'aumento annuale dei prezzi del 3,2% di febbraio.

    Entrambe le misure hanno superato le aspettative degli economisti che prevedevano un aumento dello 0,3% su base mensile e un aumento del 3,4% su base annua, secondo i dati di Bloomberg.

    Alla notizia i futures legati ai tre principali indici sono scesi di circa l'1%.

  • Se le aziende limitassero la spesa prima delle elezioni…

    La suddetta campagna non viene visualizzata nei budget di viaggio, come evidenziato dai risultati fuori Delta (DAL) questa mattina.

    Delta ha affermato che le vendite di società gestite sono cresciute del 14% anno su anno nel primo trimestre. Particolare forza è stata osservata nei conti aziendali “grandi”, il che fa ben sperare per i guadagni del principale partner Delta American Express (AXP) in poche settimane.

    “Abbiamo visto una domanda davvero forte”, ha detto il CEO di Delta Air Ed Bastian al conduttore di Yahoo Finance Brad Smith. “Questo slancio è continuato a livello internazionale. È continuato anche a livello nazionale. … Da inizio anno, abbiamo registrato gli 11 giorni di vendite più alti nella storia della nostra azienda. Questo è un forte indicatore del fatto che la stagione primaverile ed estiva sta andando bene. essere una stagione molto salutare a livello globale. L'aspetto dei viaggi. “

  • La continua debolezza di Nvidia

    Più persone dovrebbero parlare della debolezza del leader di mercato Nvidia (NVDA).

    Il titolo è sceso al di sotto della media mobile a 50 giorni all’inizio di questo mese (vedi grafico sotto) e da allora è rimasto al di sotto di una linea di momentum chiave. Le azioni sono scese di circa il 6% ad aprile, a fronte di un leggero calo per l’indice S&P 500.

    È un segnale di un periodo difficile per i mercati quest’estate? Forse, dopo tutto, questo titolo è stato il leader in un mercato rialzista per oltre un anno! Quindi, se non è in prima linea, qualcosa potrebbe non andare bene per gli investitori.

    Il leader di mercato Nvidia è in declino.Il leader di mercato Nvidia è in declino.

    Il leader di mercato Nvidia è in declino. (Yahoo Finanza)

  • La storia è riservata agli appassionati di investimenti in criptovalute

    Stamattina gli strateghi di JPMorgan hanno affermato che il prossimo halving di Bitcoin avrà luogo il 16 aprile.

    Nel caso te lo fossi dimenticato, ecco Brad Smith, conduttore di Yahoo Finance, che spiega esattamente cos'è l'halving di Bitcoin e cosa potrebbe significare per le criptovalute.

    Il team di JP Morgan ha anche fornito alcuni buoni grafici per farti riflettere sulle prospettive per il mining di Bitcoin, con il processo potenzialmente catalizzatore di ulteriori aumenti di prezzo.

    Altri eventi di dimezzamento dei Bitcoin sono in programma.Altri eventi di dimezzamento dei Bitcoin sono in programma.

    Altri eventi di dimezzamento dei Bitcoin sono in programma. (JP Morgan)

    Prospettive per il mining di Bitcoin a breve termine. Prospettive per il mining di Bitcoin a breve termine.

    Prospettive per il mining di Bitcoin a breve termine. (JP Morgan)

  • Ecco le statistiche di mercato per iniziare bene la giornata

    Ricordi quando il mercato cresceva quasi ogni giorno a marzo?

    Finora non è stato così nemmeno ad aprile e le strade perdenti cominciano ad accumularsi.

    L'indice S&P 500 ha ormai trascorso sette sessioni consecutive senza stabilire un nuovo record, sottolinea questa mattina il team strategico di Deutsche Bank. Si tratta del periodo più lungo al di sotto del massimo storico da gennaio, quando l’S&P 500 ha superato il suo picco del 2022.

    La prossima linea da spezzare… L'S&P 500 è attualmente su cinque guadagni mensili consecutivi risalenti a novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto