Le proteste contro la guerra di Israele a Gaza scoppiano nelle università degli Stati Uniti: aggiornamenti in tempo reale

9:35 ET, 6 maggio 2024

La Columbia e altre università stanno ripensando le cerimonie di inizio anno. Ecco cosa devi sapere

Dallo staff della CNN

Mentre le cerimonie di laurea iniziano questo fine settimana nei college e nelle università di tutti gli Stati Uniti, in mezzo alle proteste filo-palestinesi nei campus, alcune importanti università, come la Columbia, hanno deciso di annullare o riprogrammare le loro principali cerimonie di laurea.

L’Università della California del Sud ha annullato per la prima volta la sua importante cerimonia di inizio anno alla fine di aprile, citando “nuove misure di sicurezza”. Altre università stanno seguendo l’esempio degli arresti che si sono diffusi nei campus universitari la scorsa settimana.

Le richieste per queste proteste filo-palestinesi, che hanno invaso i campus universitari nelle ultime settimane, variano, ma la maggior parte dei manifestanti rivendica le proprie scuole. Ritiro dalle aziende e altre organizzazioni che affermano di sostenere o beneficiare La guerra di Israele a Gaza.

Ecco gli ultimi sviluppi:

Università della Columbia: Lunedì la Columbia University ha annullato la cerimonia di inizio anno dell’università per la prossima settimana a causa di problemi di sicurezza, ha detto alla CNN un funzionario dell’università. Invece, la Columbia ha detto: “Faremo delle nostre giornate di lezione e delle cerimonie a livello scolastico il fulcro delle nostre attività di inizio, dove gli studenti verranno onorati individualmente con i loro coetanei”.

Università di Emory: La Emory University di Atlanta ha annunciato lunedì che ridurrà e trasferirà la cerimonia di inizio anno, citando problemi di sicurezza come motivo principale per modificare i piani.

Sciopero della fame a Princeton: Alcuni studenti hanno iniziato alla Princeton University nel New Jersey Un veloce Secondo il gruppo di protesta studentesca, finché le loro richieste non saranno soddisfatte. Fino a domenica hanno partecipato almeno 17 studenti universitari Il quotidiano Princetoniano. Princeton ha detto alla CNN che sono “preoccupati per il loro benessere” e che i medici stanno monitorando la squadra.

Università britanniche: Le proteste nei campus universitari si sono diffuse oltre l’Atlantico, dove sono stati allestiti campi filo-palestinesi nelle università di Oxford e Cambridge in Inghilterra, dove gli studenti chiedono alla leadership di tagliare i legami con Israele. Nella dichiarazione, il gruppo ha affermato di “essere solidale” con gli studenti di tutto il mondo, “dalla CUNY all’UCLA, dal Trinity College a Sciences Po”.

Università della California del Sud: custodia Un campo di protesta filo-palestinese è stato smantellato alla USC domenica senza effettuare alcun arresto, ha detto la scuola. Questa è la seconda volta che la scuola rimuove un campo presso l’Università di Los Angeles. Lo ha detto in una nota la presidentessa della scuola Carol Fould I manifestanti hanno scelto di “infrangere la legge”. Il campeggio non è consentito nel campus.

READ  I pazienti governativi possono avere un rischio maggiore di sviluppare problemi di salute mentale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto