Le sanzioni russe si ripercuotono sui mercati mondiali, i carri armati del rublo

  • Il rublo scivola a tassi bassi record per la Banca centrale russa
  • Le azioni europee sono in calo, i futures sulle azioni statunitensi sono in rosso
  • Il petrolio sale del 5%, l’euro scende bruscamente sul dollaro

LONDRA (Reuters) – Le azioni globali sono crollate, i prezzi del petrolio sono aumentati e il rublo è sceso a nuovi minimi record lunedì, mentre l’Occidente ha intensificato le sanzioni contro la Russia per il suo attacco all’Ucraina, che includeva il blocco delle banche dal sistema di pagamenti globali SWIFT.

La banca centrale russa ha alzato il suo tasso di interesse chiave al 20% dal 9,5% con una mossa di emergenza e le autorità hanno detto alle società focalizzate sull’esportazione di essere pronte a vendere valuta estera poiché il rublo è precipitato di quasi il 30% ai minimi storici rispetto al dollaro. Per saperne di più

Con l’avvicinarsi della crisi economica in Russia, le ricadute delle sanzioni più severe imposte dall’Occidente nel fine settimana si sono estese ai mercati finanziari.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

azioni europee (.stoxx) 2% di calo. Le banche europee con la maggiore esposizione alla Russia, inclusa la Raiffeisen Bank austriaca (RBIV.VI)UniCredit (CRDI.MI) e Société Générale (SOGN.PA)tra il 9 e il 15%, mentre l’indice delle banche nell’area dell’euro allargata è sceso (.SX7E) è sceso del 7%.

Le azioni delle banche europee scendono mentre l’Occidente intensifica le sanzioni contro la Russia

I futures sulle azioni statunitensi sono rimasti in territorio fortemente negativo, nonostante l’ampio indicatore di MSCI sui titoli asiatici (.MIAP00000PUS.) L’indice Nikkei giapponese ha registrato piccoli guadagni (.N225).

“L’ambiente di trading è molto dinamico e manteniamo una posizione difensiva poiché le cose possono andare molto peggio da qui”, ha affermato Peter Garnery, responsabile della strategia azionaria di Saxo Bank.

READ  40 La migliore fascia dimagrante del 2022 - Non acquistare una fascia dimagrante finché non leggi QUESTO!

Nel frattempo, i prezzi del petrolio sono aumentati dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha messo in allerta le forze armate nucleari domenica, il quarto giorno del più grande attacco a un paese europeo dalla seconda guerra mondiale. Per saperne di più

L’escalation delle tensioni ha accresciuto i timori di interruzione delle forniture di petrolio dal secondo produttore mondiale, facendo salire i future sul greggio Brent in rialzo del 5% a $ 102,86. I future sul greggio US West Texas Intermediate sono aumentati di $ 4,62, o quasi il 5,0%, a $ 96,24 al barile.

“Dico ai clienti che tutto ciò che sappiamo per certo è che i prezzi dell’energia saranno più alti e ci saranno alcuni beneficiari”, ha affermato John Milroy, consulente finanziario di Ord Minute a Sydney.

“È un vecchio cliché, ma è vero che l’incertezza porta a muoversi in entrambe le direzioni”. Per saperne di più

Brillantezza sicura

Con l’incertezza che ancora attanaglia i mercati, gli investitori hanno cercato di bloccare il dollaro, il franco svizzero e lo yen giapponese.

L’euro è sceso dell’1% a $ 1,1168 e dello 0,9% a 129,08 yen, mentre i dollari australiani e neozelandesi sensibili al rischio sono scesi rispettivamente dello 0,5% e dello 0,3%.

La domanda è rimasta forte per le obbligazioni sovrane come i Treasury statunitensi e le obbligazioni tedesche, considerate tra le attività più sicure da detenere a livello globale.

Il rendimento dei Treasury USA a 10 anni è sceso di circa 7 punti base all’1,90% nel commercio di Londra e il rendimento equivalente tedesco è sceso di 6 punti base allo 0,16%.

READ  40 La migliore copridivano con penisola sinistra del 2022 - Non acquistare una copridivano con penisola sinistra finché non leggi QUESTO!

I mercati monetari hanno continuato a respingere le aspettative di rialzo dei tassi, con gli investitori che ora scontano quasi 30 punti base di inasprimento da parte della Banca centrale europea in totale quest’anno, in calo dai 35 punti base alla fine della scorsa settimana.

L’oro è salito dello 0,61% a circa $ 1.899.

Il rublo russo è sceso di quasi il 30% a un minimo storico di 120 contro il dollaro, ma ha riguadagnato alcuni dei suoi guadagni mantenendo il suo recente scambio a poco più di 100 contro il dollaro.

L’indice azionario MSCI Russia è sceso del 25% (.MIRU00000PUS)mentre i fondi negoziati in borsa (ETF) russi a Londra e Francoforte sono diminuiti di oltre il 35%. (XMRC.DE)E il (CSRU.L)E il (HRUB.L) Mentre gli investitori hanno scaricato le attività russe.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazione di Dara Ranasinghe. Segnalazione aggiuntiva di Kevin Buckland a Tokyo. Montaggio di Jason Neely

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,514FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles