L'esterno dei Braves Spencer Stryder subisce un infortunio al gomito nella MLB e sarà visitato da uno specialista

ATLANTA – Sabato Spencer Stryder ha effettuato una risonanza magnetica sul gomito dolorante, e i risultati hanno mostrato ciò che gli Atlanta Braves avevano temuto: danno al legamento collaterale ulnare nel braccio da lancio di uno dei talenti più dinamici del baseball.

Il team non ha determinato l'entità del danno, ma le rotture dell'UCL di solito richiedono un intervento chirurgico di Tommy John.

“Non era buono e lo odi, lo odi per questo”, ha detto il manager dei Braves Brian Snitker dei risultati della risonanza magnetica. “Mi dispiace per lui, è un ragazzo che fa tutto bene. Gli piace competere, e proprio tutto. Quindi, aspetta e vedi cosa decidono di fare.”

Strider, 25 anni, ha subito un intervento chirurgico a Tommy John una volta, per un UCL strappato nel 2019 quando era a Clemson. I Braves hanno detto che non avranno notizie definitive sull'infortunio e sul trattamento finché Strider non incontrerà lo specialista Dr. Keith Meister ad Arlington, in Texas, nei prossimi giorni.

L’intervento di Tommy John metterà fine alla stagione di Strider e probabilmente lo terrà fuori fino a metà della stagione 2025, sulla base dei protocolli di riabilitazione seguiti dai Braves e dalla maggior parte delle altre squadre. Sebbene i Braves abbiano molta profondità di lancio nei minori, ci sarà un significativo svantaggio nel sostituire Strider, probabilmente il lanciatore più dominante nel baseball.

I candidati includono Bryce Elder, che ha fatto parte della squadra All-Star nel 2023 nella sua prima stagione completa della MLB prima di svanire gravemente nel secondo inning, e il mancino Dylan Dodd, che ha concesso nove valide e due run in 6 inning e 2/3. dalla partita Triple-A di venerdì.

READ  NFL Free Agency: i Titani scambiano per CB L'Jarius Sneed

“Odi perderlo in quel modo, ma continueremo a combattere duramente”, ha detto Snitker. “Questo è successo a molte altre persone, e non siamo gli unici che sono stati morsi quest'anno. Questa è solo una parte del problema. Affrontalo tu. Ecco perché cerchi di approfondire la tua organizzazione, perché sai che ne avrai bisogno. Nessuno ne è isolato, tutti lo attraversano. Più team hanno affrontato la stessa cosa.

Sebbene molti lanciatori ritornino effettivamente in campo dopo un secondo intervento chirurgico di Tommy John, non c'è la stessa certezza di ottenere prestazioni allo stesso livello di quelle di un lanciatore che ritorna dalla prima procedura.

“Per come la vedo io, preghi per il meglio”, ha detto il terzo base dei Braves Austin Riley pochi minuti prima di sentire la notizia della risonanza magnetica. “Non sappiamo ancora nulla, ma per come lo vedo io è un ragazzo che si prepara tanto quanto si prepara ed è molto diligente in tutto ciò che fa… Come ho detto, spero che non sia troppo folle. Perché si prepara e si preoccupa tanto quanto chiunque in questa squadra “Spero che vada bene, meglio che peggio”.

Ore dopo, dopo aver saputo dei danni alla Premier League rivelati da una risonanza magnetica, Reilly ha dichiarato: “Devastante. Non vuoi sentire qualcosa del genere da un uomo che lavora duro ed è un maestro del suo mestiere. Gli importa così tanto. Lo senti e basta. È uno di quei ragazzi per cui è una sfortuna, odi che succeda, ma è qualcuno che metterà il tempo e gli sforzi per tornare dov'era. “E come ho detto, lo sento più di ogni altra cosa.”

READ  Il ricevitore secondario degli Eagles scende in campo nel campo dei rookie - NBC Sports Philadelphia

Anche il catcher Travis d'Arnaud ha usato la parola “devastante” per descrivere la notizia, aggiungendo: “Questo fa schifo. Fa schifo per noi, ma fa davvero schifo per lui. Fa schifo, amico. Fa schifo”.

Strider ha rinunciato a sette valide, cinque corse e tre passeggiate con quattro strikeout in quattro inning della vittoria di 10 inning dei Braves venerdì sugli Arizona Diamondbacks, dopo di che ha detto all'allenatore della squadra che il suo gomito era dolorante.

Vai più in profondità

Il gomito dolorante di Spencer Stryder ostacola la drammatica rimonta e la vittoria di Braves

Anche se Strider venerdì sembrava distratto e la sua velocità della palla veloce era scesa di 1,3 miglia orarie dall'inizio del giorno di apertura e dalla sua velocità media nel 2023, Snitker, il suo staff e il ricevitore Travis d'Arnaud credevano che Strider stesse passando una notte “no” da una sorta di cosa. Che anche i migliori lanciatori riescono ad avere almeno qualche presa nella maggior parte delle stagioni.

Snitker ha detto che il lanciatore non ha detto nulla riguardo al gomito durante la sua uscita di 88 tiri.

“No, non fino a dopo”, ha detto Snitker. “Perché so che ha detto a qualcuno: 'Non sono tornato perché mi hanno tolto dal gioco'. Penso che se gli avessimo chiesto di tornare lì, sarebbe tornato e avrebbe continuato a giocare”.

Il team stava ancora lavorando sulla logistica per fissare quell'appuntamento con Meister in Texas, ma era chiaro dai commenti e dal tono di Snitker che i Braves non si aspettavano notizie incoraggianti dallo specialista. Il loro staff medico ha già effettuato la risonanza magnetica e a questo punto la “buona notizia” sembra improbabile.

READ  Storie della settimana 7 della NFL da guardare: Lions-Ravens, Bills-Patriots e una potenziale anteprima del Super Bowl

“La buona notizia è che capirà tutto e tornerà, e continuerà ad avere un'ottima carriera”, ha detto Snitker.

Strider, scelto al quarto turno dai Braves nel 2020, ha raggiunto i campionati maggiori dopo appena 22 partite della lega minore e ha guidato la MLB negli strikeout e nella media di battuta nelle sue prime due stagioni complete nel 2022-23, andando 31-10 con un 3,36. ERA in 63 partite, incluse 52 partenze in quell'arco di tempo, con l'incredibile cifra di 483 strikeout in 318 inning e 1/3. Era 20-5 con un'ERA di 3,86 nel 2023 e guidò le major con un record di Atlanta di 281 strikeout in 186 inning e 2/3.

Prima di venerdì, Strider aveva bisogno di soli nove valide per diventare il più veloce nella storia della MLB e raggiungere .500 tra i lanciatori che erano principalmente titolari.

(Foto: David J. Griffin/Ikon Sportswire tramite AP)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto