Luis Rubiales: Il governo spagnolo affronta una battuta d’arresto nei suoi sforzi per sospendere il presidente del calcio Rubiales dopo una sentenza del tribunale



CNN

Il governo spagnolo ha subito una battuta d’arresto nei suoi tentativi di licenziare il presidente della Federcalcio in difficoltà Luis Rubiales È stato rimosso dal suo incarico a causa del bacio indesiderato che ha dato alla star spagnola Jennifer Hermoso.

Venerdì la Corte arbitrale dello sport spagnola (TAD) ha accettato di aprire un caso contro Rubiales ma ha respinto la tesi del governo secondo cui i suoi reati erano “molto gravi”, impedendo il suo divieto immediato e costringendo i ministri a chiedere invece alla corte di farlo.

Il ministro della Cultura e dello Sport Mikel Isita ha dichiarato venerdì in una conferenza stampa che presenterà una denuncia separata al TAD e chiederà che Rubiales venga rimosso dal suo incarico fino alla conclusione delle indagini.

Questo sviluppo arriva mentre la pressione continua su Rubiales da quando ha dato un bacio indesiderato a Hermoso dopo che la Spagna ha vinto la Coppa del Mondo femminile il 20 agosto.

Sabato Rubiales è stato sospeso dalla FIFA da tutte le attività legate al calcio per 90 giorni, anche se alla fine potrebbe essere sospeso dal Consiglio Supremo per lo Sport (CSD) del governo.

Una dichiarazione del governo rilasciata martedì ha affermato che Rubiales ha mostrato un “comportamento inaccettabile” nella finale della Coppa del Mondo e ha descritto le sue azioni come violazioni “estremamente gravi” della legge sportiva del paese, qualcosa che TAD ha ora respinto.

All’inizio di questa settimana, tutti i 19 presidenti regionali della Federazione spagnola hanno chiesto a Rubiales di dimettersi, dando anche sostegno unanime al presidente ad interim Pedro Rocha, entrato in carica dopo che Rubiales è stato sospeso dalla FIFA.

READ  Oleksandr Belichenko: sollevatore di pesi olimpico ucraino muore mentre combatteva nella guerra con la Russia

Rubiales ha ammesso di aver commesso un errore baciando Hermoso, ma ha affermato che l’atto era consensuale.

Luis Rubiales ha ribadito di non avere intenzione di dimettersi.

Hermoso dice che non ha permesso che fosse baciata e si è sentita violata dalle azioni di Rubiales.

In una dichiarazione venerdì scorso, la campionessa di calcio ha affermato di non aver mai acconsentito a un bacio, scrivendo sui social media: “Mi sono sentita vulnerabile e vittima di un atto impulsivo, sessista e inappropriato senza alcun consenso da parte mia”. parte.”

Hermoso ha anche detto che la spiegazione del presidente della Federazione spagnola sull’incidente è stata “categoricamente” falsa, aggiungendo: “Voglio ripetere come ho già detto che non mi è piaciuto questo incidente”.

Sono aumentate le pressioni su Rubiales affinché si dimetta dalla carica di presidente della Federcalcio spagnola da quando si è rifiutato con veemenza di farlo durante un discorso all’assemblea generale straordinaria della federazione venerdì scorso, promettendo di “lottare fino alla fine”.

Durante il discorso, Rubiales ha descritto il bacio come “reciproco” e ha parlato di campagne “ingiuste” e di “falso femminismo”.

Ha detto con enfasi: “Non mi dimetterò”, più volte durante il discorso di circa 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto