Luis Rubiales: la procura indagherà sull’allenatore di calcio spagnolo per il suo bacio indesiderato con Jenny Hermoso



CNN

I presidenti delle federazioni regionali di calcio spagnole hanno chiesto le dimissioni di Luis Rubiales, presidente sospeso della federazione nazionale di calcio, in un comunicato pubblicato lunedì al termine di una riunione di emergenza.

Rubiales è stato sospeso dalla FIFA sabato dopo aver baciato con la forza un giocatore durante i festeggiamenti per la vittoria della Coppa del Mondo femminile.

“A seguito dei recenti avvenimenti e comportamenti inaccettabili che hanno gravemente danneggiato l’immagine del calcio spagnolo, i Presidenti chiedono, con effetto immediato, al Sig. Luis Rubiales di rassegnare le dimissioni dalla carica di Presidente della Federcalcio spagnola. [Royal Spanish Football Federation]Lo ha affermato la RFEF a nome del Comitato dei Presidenti Regionali.

Nel comunicato si legge che tutti i 19 presidenti regionali sostengono all’unanimità il presidente ad interim della Federazione spagnola, Pedro Rocha, “per condurre una nuova fase di dialogo e riconciliazione con tutte le istituzioni calcistiche”. Rocha ha sostituito Rubiales dopo essere stato bandito dalla FIFA.

Oltre alle crescenti pressioni per dimettersi, Rubiales deve ora affrontare un’indagine che potrebbe portare ad accuse di violenza sessuale da parte della procura spagnola.

Una manifestazione a sostegno della calciatrice Jenny Hermoso il 28 agosto 2023 in Galizia, Spagna.

In precedenza, la madre di Rubiales si era chiusa in una chiesa e aveva iniziato uno sciopero della fame per protestare contro lo “stalking disumano e assetato di sangue” del figlio di 46 anni, hanno riferito i media spagnoli.

Secondo quanto riferito, Angeles Bejar ha detto lunedì che rimarrà nella chiesa di Motril, vicino a Granada, nel sud della Spagna, “indefinitamente, giorno e notte” finché non sarà fatta giustizia contro Rubiales.

L’allenatore di calcio e la Federcalcio spagnola sono stati oggetto di polemiche da quando ha baciato sulle labbra l’attaccante 33enne Hermoso dopo che la Spagna ha vinto il suo primo titolo mondiale femminile sconfiggendo l’Inghilterra.

READ  Aggiornamenti in tempo reale di Inter Miami vs. NYCFC: Lionel Messi è stato premiato prima della partita

Rubiales ha detto di aver commesso un errore ma ha definito il bacio consensuale, mentre Hermoso ha detto che non si è lasciata baciare e si è sentita violata.

“Mi sono sentita evirata e vittima di un atto sessista e fuori luogo senza alcun consenso da parte mia”, ha detto sui social media. Semplicemente non ero rispettato.

In un discorso di sfida venerdì, Rubiales ha rifiutato di dimettersi dal suo incarico e ha promesso di “lottare fino alla fine” – una posizione che ha suscitato un’ondata di feroci critiche da parte di squadre, giocatori, politici, funzionari della federazione e persino delle Nazioni Unite.

Intervistato lunedì durante una conferenza stampa sull’incidente, il portavoce del segretario generale dell’ONU, Stéphane Dujarric, ha dichiarato: “Voglio dire, quanto è difficile non baciare qualcuno sulle labbra?”

“C’è un grave problema di sessismo che esiste ancora nello sport e speriamo che le autorità spagnole e il governo spagnolo affrontino questo problema in modo da rispettare i diritti di tutte le atlete”, ha aggiunto.

La FIFA ha dichiarato sabato di aver deciso di sospendere Rubiales da “tutte le attività legate al calcio a livello nazionale e internazionale” per 90 giorni mentre veniva avviato il procedimento disciplinare.

In risposta al rifiuto di Rubiales di dimettersi, il vicepresidente della RFEF Rafael del Amo e 11 membri del programma nazionale di calcio femminile spagnolo si sono dimessi.

Hermoso e i suoi compagni di squadra della Coppa del Mondo hanno detto che non avrebbero giocato più per la Spagna fino a quando Rubiales non fosse stato esonerato.

Tuttavia, la Federcalcio spagnola lo è Sta dietro il suo capoHa accusato Hermoso di mentire sull’incidente e ha minacciato azioni legali contro lei e altri.

READ  Come Justin Fields ha avuto un ruolo "parte integrante" nella prima vittoria di Tyson Baigent - NBC Sports Chicago

Il capo del Consiglio Supremo dello Sport spagnolo, Victor Francos, ha espresso la preoccupazione che la controversia possa danneggiare la candidatura della Spagna a co-ospitare la Coppa del Mondo 2030 insieme a Portogallo e Marocco.

“Sono preoccupato per la Coppa del Mondo”, ha detto Francos lunedì in una conferenza stampa. Ha aggiunto: Due settimane fa eravamo in una posizione migliore per la Coppa del Mondo 2030 rispetto a oggi. Ma siamo un governo testardo”.

Francos ha detto di essere in contatto con gli organi di governo per spiegare loro che “lo sport spagnolo non è come quello che vediamo in questi giorni e il calcio spagnolo non è quello che ho visto in questi giorni”, riferendosi a Rubiales. incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto