Meredith Stemm è stata facilmente rieletta presidente della WGA West; Anche i compagni di gioco vincono alla grande – Scadenza

Meredith Stemm è stata rieletta presidente della WGA West, sconfiggendo Rich Tallarico con una valanga di voti.

Sono state espresse in totale 3.783 schede valide, con Stiehm che ha ricevuto 3.354 voti contro i 300 di Talarico. Anche i colleghi di Stiehm furono eletti facilmente. Michelle Mulroney, membro del comitato contrattuale del sindacato, è stata rieletta vicepresidente e Betsy Thomas è stata rieletta vicepresidente. Segretario del Tesoriere. Mulroney ha battuto Isaac Gomez, che attualmente ricopre il ruolo di comandante offensivo, con 3.235 voti contro 4.11. Thomas ha sconfitto Jeffrey Thompson 3182 a 421.

La rielezione di STEAM, che è stata a tutti gli effetti un referendum sullo sciopero in corso del sindacato, arriva il giorno prima che la Writers Guild e l’Alliance of Motion Picture and Television Producers riprendano i negoziati per raggiungere un accordo che, in caso di successo, metterà fine allo sciopero della WGA. Lo sciopero è entrato nel suo 141esimo giorno

CORRELATO: La presidente della WGA West Meredith Stem afferma che “un accordo equo” per gli scrittori e gli attori che “condividono la ricchezza” è l’unico modo per porre fine agli scioperi in corso

Se non si raggiunge un accordo entro otto giorni, lo sciopero diventerà il secondo più lungo nella storia del sindacato e, con due settimane, il più lungo. Lo sciopero della WGA del 1960 durò 148 giorni e quello del 1988 durò 154 giorni. Lo sciopero in corso è di 41 giorni più lungo dell’ultimo sciopero del sindacato, che nel 2007-2008 durò 100 giorni. Intanto la SAG-AFTRA è in sciopero dal 14 luglio.

La rielezione di Stemm e l’elezione più tardi questa settimana di Lisa Takeuchi Cullen, che corre incontrastata per diventare il prossimo presidente di WGA East, segneranno un primato storico per i presidenti di WGA West, WGA East, Director Guild e SAG partecipare. -AFTRA sono tutte donne. Tuttavia, gli amministratori delegati di ciascun sindacato erano sempre uomini.

READ  Migliaia di membri del SAG firmano una lettera di solidarietà con lo sciopero degli attori - The Hollywood Reporter

Nella sua dichiarazione ufficiale di candidatura, pubblicata sulla pagina elettorale del sindacato il 25 luglio, Stem, i cui crediti di scrittura e produzione includono patria, ehm E Vecchia questione Ha scritto: “Siamo in un grande momento. Come mi ha detto il leader sindacale il 2 maggio 2023: “Ora sei un capo in tempo di guerra”. Non la prendo alla leggera. Uno sciopero è una questione pericolosa e pesante. Al momento in cui scriviamo, 25 luglio, la questione è ancora in corso”.

“Sono arrivato qui in gran parte a causa di un’altra guerra, in un certo senso: sono stato uno dei leader della campagna dell’agenzia nel 2018”, ha scritto Stem, che era uno dei querelanti citati nella causa WGA che ha rimodellato il business delle agenzie di talenti. arduo, e ci è stato detto più e più volte che i nostri obiettivi erano “impossibili”. Ma non lo erano. Ci siamo riusciti, e ora siamo veri partner con i nostri agenti, proprio come saremo di nuovo partner con gli studi cinematografici, quando questo Ciò che ho imparato da quell’esperienza: le cose impossibili finché non lo sono più.

“So che anche questo momento può sembrare impossibile a volte”, ha aggiunto. È stata un’estate lunga e calda. Ma vedo una soluzione. So che siamo sulla strada giusta e questo ci porta a un posto più forte. “E ci riusciamo.”

Ha poi elencato le ragioni del successo della WGA nel suo sciopero in corso.

“Abbiamo successo perché gli scrittori si presentano ogni giorno: ai picchetti, alle marce, online e tra loro. Perché i leader e i coordinatori batch gestiscono le loro operazioni con efficienza e allegra grazia. Perché i membri sognano nuovi argomenti, incontrano nuovi amici, continuano a la fede e incoraggiarci a vicenda”. Alcuni ogni giorno.

“Abbiamo successo grazie ai nostri amministratori e al consiglio di amministrazione: sono impegnati, coraggiosi e fanno del loro meglio in ogni momento. Perché il comitato negoziale è uno schieramento killer di leader intelligenti e premurosi che comprendono profondamente e si preoccupano della terribile situazione in cui si trovano gli scrittori. .”

READ  Bethenny Frankel annuncia la morte di sua madre e le invia un sincero tributo

“Abbiamo successo grazie allo straordinario staff del sindacato. Gestiscono i picchetti, le marce e le comunicazioni con calma ed efficienza. Hanno marciato con 4.000 persone per le strade di Los Angeles e hanno fatto sembrare tutto facile. Erano nato per questo lavoro.”

“Ci stiamo avendo successo grazie al nostro capo negoziatore della supernova, Ellen Stutzman, e grazie ai due membri che stanno guidando questo sforzo: i ragazzi segretamente ‘gentili’ che sono molto duri, e i co-presidenti Chris Keyser e David Goodman.

“E ci riusciamo perché siamo alleati con altri sindacati di Hollywood. Siamo amici e alleati dei leader di SAG-AFTRA, IATSE, LIUNA, AFM, DGA e, naturalmente, dei Badass Teamsters. Collaborare con i nostri sindacati fratelli è stato un gioco changer. Queste alleanze sono così forti, la solidarietà contagiosa. Se eri al santuario il 3 maggio, lo sapresti. Gli affari stanno riprendendo.

“Tutti ne sentiamo il potere, e lo stesso fanno le aziende. Ti vedono dalle finestre di Netflix con le tue magliette blu. Sanno che non possono fare affari senza di te.

“Ora che sono iniziati i due scioperi, l’unico modo per gli studios di riprendersi è fare un accordo equo per scrittori e attori – un accordo che condivida la ricchezza con le persone che li realizzano”, ha scritto.

“Quando lo sciopero finirà, rafforzeremo i nostri buoni rapporti con i nostri sindacati fratelli. Li aiuteremo quando ne avranno bisogno, come hanno fatto con noi. Ripristineremo il nostro rapporto con le aziende e andremo avanti con il lavoro che tutti amiamo.” fare.”

“Mi sono candidato alla presidenza due anni fa perché credo che le cose “impossibili” siano possibili. L’MBA del 2023 ne sarà il prossimo esempio. Credo nell’importanza di puntare in alto, dire la verità al potere e rispettare la linea quando necessario. Sono guidato dalla giustizia e dai principi, e se si tratta di “Quando combatto per una giusta causa, non mangio. O come dice mio marito: sono testardo da morire”.

READ  Quando posso andare senza reggiseno?

Talarico, vincitore del Peabody Award e scrittore e produttore quattro volte nominato agli Emmy, è forse meglio conosciuto per il suo lavoro nella serie Comedy Central. chiave e campanello, È stato selezionato dal comitato di nomina del sindacato per candidarsi contro Stiehm. Talarico, che si batte da anni contro una disposizione contrattuale che consente “l’abuso continuo e prolungato” di clip promozionali di cinque minuti tratti da programmi televisivi, ha affermato in una dichiarazione elettorale che l’abuso di tali clip “è significativamente dannoso per il potenziale compenso degli scrittori”. .”

SU Chiave e campana“Accumuliamo miliardi di visualizzazioni sugli snippet promossi mentre riceviamo assegni per pochi centesimi in cambio, perché questa ‘promozione’ in realtà soffoca le piattaforme compensabili”, ha scritto. “Laddove il regista offre pollo su uno stuzzicadenti per invogliare all’acquisto”, ha scritto, paragonando questi trailer a una visita a Panda Express, “gli studi cinematografici dovrebbero evitare di bombardare potenziali clienti con infiniti campioni gratuiti senza pagare gli autori. Tali pratiche impediscono agli spettatori di pagare per il menu completo.” Sebbene l’accordo minimo minimo non menzionasse il numero di download consentiti, il linguaggio del contratto non avrebbe potuto intendere questa saturazione infinita di clip “promozionali” non pagati per gli scrittori. Gli scrittori sono impostati per creare programmi TV, non Internet infinito mostra mascherato sotto forma di “promozione”.

Nell’elezione degli otto membri del consiglio, l’attuale Adam Conover è stato il più votato (2.667), seguito dagli attuali Nicole Yorkin (2.511), Daylin Rodriguez (2.342), Zoe Marshall (2.328) e Dante W. Harper (2.084). I nuovi membri del consiglio eletti sono Molly Nussbaum (1551), Scott Alexander (1464) e Rob Forman (1285).

Ogni presidente in carica ha vinto la rielezione, inclusi tre funzionari e cinque membri del consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto