Microsoft sta creando un chatbot per Xbox AI

Microsoft sta attualmente testando un nuovo chatbot Xbox basato sull'intelligenza artificiale che può essere utilizzato per automatizzare le attività di supporto. Lo dicono fonti vicine ai piani di Microsoft il bordo Che il gigante del software stava testando un “personaggio AI antropomorfo” che si muove quando risponde alle domande del supporto Xbox. Capisco che il chatbot AI di Xbox fa parte di uno sforzo più ampio all'interno di Microsoft per applicare l'intelligenza artificiale alla piattaforma e ai servizi Xbox.

Il chatbot AI di Xbox si connette ai documenti di supporto di Microsoft per la rete e l'ecosistema Xbox e può rispondere a domande e persino elaborare rimborsi di giochi dal sito Web di supporto di Microsoft. “Questo agente può aiutarti a rispondere alle tue domande sul supporto Xbox”, si legge in una descrizione del chatbot Xbox internamente a Microsoft.

Microsoft ha ampliato la suite di test per il suo chatbot Xbox negli ultimi giorni, suggerendo che questo prototipo di “Xbox Support Virtual Agent” potrebbe un giorno gestire le richieste di supporto per tutti i clienti Xbox. Microsoft ha confermato l'esistenza del suo chatbot il bordo.

“Stiamo testando un agente virtuale del supporto Xbox, un prototipo interno di un personaggio animato in grado di interrogare gli argomenti del supporto Xbox tramite voce o testo”, afferma Haiyan Zhang, direttore generale della divisione AI di gioco di Xbox, in una nota. il bordo. “Il prototipo rende più semplice e veloce per i giocatori ottenere aiuto sugli argomenti di supporto utilizzando il linguaggio naturale, prendendo informazioni dalle pagine di supporto Xbox esistenti.”

Mi è stato detto che il chatbot di Xbox è simile a ciò che Microsoft incoraggia i suoi clienti a creare per automatizzare le attività di supporto. Microsoft ha il suo Servizio Bot AI di Azure Che aziende come Vodafone, PwC e altre utilizzano per creare bot AI conversazionali.

READ  È ora di vietare il giuramento sul rosso

Il chatbot di Xbox inizia chiedendo ai giocatori: “Come posso aiutarti oggi?” Può rispondere rapidamente alle richieste di supporto di una Xbox rotta per aiutare a risolvere i problemi con gli abbonamenti a pagamento. Le fonti mi dicono che il chatbot Xbox è attualmente in fase di test internamente presso Microsoft rispetto alle richieste di supporto per mondi di Minecraft Il servizio di hosting del server è su abbonamento.

Il prototipo del chatbot Xbox di Microsoft fa parte di uno sforzo più ampio all'interno di Microsoft Gaming per portare funzionalità e strumenti basati sull'intelligenza artificiale sulla piattaforma Xbox e sugli strumenti per sviluppatori. Alcune fonti mi dicono che Microsoft sta anche lavorando per portare funzionalità di intelligenza artificiale nella creazione di contenuti di gioco, nelle operazioni di gioco e nella sua piattaforma e hardware Xbox. Ciò include sperimentare grafica e risorse generate dall'intelligenza artificiale per i giochi, testare giochi IA e NPC IA per cui Microsoft ha già collaborato con Inworld per lo sviluppo.

Microsoft sta inoltre valutando la possibilità di creare assistenti basati sull'intelligenza artificiale per attività di sicurezza e moderazione, inclusa la moderazione dei contenuti sulla piattaforma Xbox e per assistere nei processi di applicazione e di ricorso. Microsoft sta anche esaminando come aggiungere assistenti basati sull'intelligenza artificiale ai giochi, fornendo ai giocatori modi per ottenere aiuto durante il gioco.

I dipendenti di Xbox non hanno riconosciuto pubblicamente gli sforzi più ampi di Microsoft Gaming nel campo dell'intelligenza artificiale, in parte perché la società sta procedendo con cautela nell'affrontare la percezione dell'intelligenza artificiale nei giochi. Il CEO di Microsoft Satya Nadella ha spinto tutte le attività dell'azienda a pensare a come l'intelligenza artificiale può essere utilizzata in prodotti e servizi, ma finora Xbox si è concentrata in gran parte sul lato sviluppatore dei suoi strumenti di intelligenza artificiale.

READ  Splatoon 3 - Splatfest #8 risultati

Durante un incontro dedicato a Xbox all’inizio di quest’anno, i dirigenti Microsoft hanno delineato una visione “Xbox Everywhere” che includeva “l’innovazione AI” come parte fondamentale di tale ambizione, insieme a un ecosistema hardware e una piattaforma Xbox che consenta ai giocatori di giocare ovunque vogliano. .

Microsoft ha anticipato la prossima generazione di console Xbox ultra potenti pochi giorni dopo questo incontro collettivo, con il capo di Xbox Sarah Bond che ha promesso “il più grande salto tecnico che tu abbia mai visto in una generazione di console”. Mi rendo conto che parte di questo salto tecnologico coinvolgerà l’intelligenza artificiale.

Si dice che Sony si stia preparando a lanciare una console PS5 Pro entro la fine dell'anno che includa PlayStation Spectral Supersolution (PSSR), una tecnologia di upscaling delle immagini simile al DLSS di Nvidia o all'FSR di AMD. Tuttavia, l'upscaling delle immagini basato sull'intelligenza artificiale sulle console non è stato adottato così ampiamente come l'equivalente PC nei giochi Gli immortali di Avium È destinato a diventare il primo gioco per console con la generazione di frame FSR 3 di AMD Supporto in arrivo. Microsoft farà attenzione a non rimanere indietro negli sforzi di Sony volti ad alzare il livello dell'intelligenza artificiale.

Microsoft sta chiaramente pensando molto all'intelligenza artificiale nei giochi, ma il modo in cui debutterà probabilmente non sarà con i metodi avanzati di cui sta attualmente discutendo internamente. In alternativa, può apparire con uno smiley animato quando cerchi di capire come correggere un codice di errore Xbox.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto