Catania e MessinaOItre la provincia

Mineo (Ct), attivo il servizio di ristorazione scolastica

Una buona notizia per i genitori e gli alunni che frequentano l’Istituto comprensivo statale “Luigi Capuana” di Mineo per la ripartenza del servizio di refezione scolastica, grazie all’A.T.I. composta dalla coop. “San Francesco” S.c.S. e dalla ditta “Agosta Giovanni”

Una buona notizia per i genitori e gli alunni che frequentano l’Istituto comprensivo statale “Luigi Capuana” di Mineo. E’ già attivo il servizio di ristorazione scolastica. Ciò grazie all’impegno dell’A.T.I. composta dalla Cooperativa “San Francesco” s.c.s. e dalla ditta Agosta Giovanni (Servizi di ristorazione e catering) con sede a Vizzini, in contrada Formicola, incaricata di garantire l’attività di “mensa scolastica” da martedì 3 novembre fino al 22 dicembre prossimo. Il servizio di ristorazione viene assicurato agli alunni di questo importante istituto scolastico dedicato al grande scrittore menenino “Luigi Capuana” che raggruppa tre tipologie di scuola: scuola dell’Infanzia, primaria e secondaria di primo grado, ospitate in due edifici: il plesso Capuana, di più antica costruzione, e il plesso Ducezio, nella zona periferica.

Il “nuovo servizio” risponde ai nuovi protocolli a cui si attiene il personale dedicato, che è necessariamente dotato di dispositivi di sicurezza e la somministrazione dei pasti è garantita nel massimo rispetto della sicurezza di bambine e bambini ed anche del personale. In base alle Linee guida del Miur e del Ministero della Salute, la distribuzione dei pasti avviene in vaschette separate mono-porzione sigillate, con fornitura di posate, bicchiere e tovagliolo monouso in materiale compostabile. A preparare il cibo sono i “cuochi” della ditta Agosta che vanta esperienza pluriennale, qualità certificata e professionalità per la fornitura di pasti.

Il titolare, Giovanni Agosta, ci tiene a far sapere che “l’A.T.I. di cui fa parte anche la Cooperativa ‘San Francesco’ s.c.s. svolge un servizio di ristorazione scolastica che viene eseguito al meglio, garantendo qualità e puntualità, considerato che ci si avvale della cucina che si trova nei locali della scuola media ‘Ducezio’ di Mineo… Insomma, è il caso di dire che grazie a noi si offrono pasti caldi a chilometro zero e ovviamente nel rispetto dei protocolli anti Covid”.

Per la Cooperativa “San Francesco” s.c.s., presieduta da Alberto Spitale, “confermare a Mineo la refezione scolastica, nonostante la pandemia, rappresenta un traguardo importante perché il tempo mensa è un fondamentale momento di condivisione e socializzazione per bambine e bambini. Le famiglie possono lasciare i propri figli a pranzo a scuola senza timori sul pranzo in comunità, poiché viene garantita la sicurezza prevista dai Protocolli anti-Covid e, al contempo, viene assicurata un’ampia varietà di pasti bilanciati, fatti con materie prime di qualità”.

______________________________________________________________________

Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close