Palermo

Palermo, in vista della ripresa delle lezioni tamponi rapidi per studenti e personale del Thomas More

Al via domani lo screening con tampone rapido per tutto il personale scolastico e per gli studenti del Thomas More, la scuola paritaria bilingue in via delle croci a Palermo. Ad aderire tutto il personale scolastico e oltre la metà degli studenti




Al via domani, 7 gennaio, lo screening con tampone rapido per tutto il personale scolastico e per gli studenti del Thomas More, la scuola paritaria bilingue in via delle croci a Palermo, in vista della ripresa delle lezioni prevista venerdì 8 gennaio. Stefania Guccione, presidente della cooperativa Thomas More che gestisce la scuola, ha lanciato la proposta a tutte le famiglie degli studenti della scuola primaria e delle medie dell’istituto, oltre che all’intero personale della scuola. “Purtroppo i numeri dei contagi – spiega Guccione – non sono incoraggianti e temiamo seriamente che, senza la dovuta prudenza, anche tra i nostri studenti potrebbero verificarsi casi di contagi che comporterebbero l’attivazione della Dad su interi cluster. Nel tentativo di trovare una soluzione abbiamo pensato di fare una convenzione con un laboratorio di analisi per proporre a tutte le famiglie di far sottoporre i bambini a tampone rapido direttamente a scuola”.

Hanno aderito oltre la metà degli studenti, 170 alunni di primarie e scuola media, e l’intero  personale scolastico, 60 tra docenti, operatori scolastici e personale Ata.  Nel caso che si verifichino dei casi di positività saranno sottoposte a tampone molecolare anche le famiglie. “Grazie allo screening potremo riprendere le lezioni in maggiore sicurezza – conclude Guccione – e con una maggiore serenità. Siamo fiduciosi che questa ulteriore misura di prevenzione possa garantire il regolare svolgimento della didattica come è accaduto dall’inizio dell’anno scolastico”.

Articoli Correlati

Back to top button
Close