Taylor Swift si ferma a metà canzone per aiutare un fan all’Edinburgh Eras Tour Show

Taylor Swift ha interrotto il suo concerto a Edimburgo, in Scozia, venerdì per aiutare un fan.

La Swift stava cantando la sua canzone “Midnights” “Coulda Shoulda Shoulda” quando ha notato un fan in difficoltà. In Il video che si è diffuso sui socialIl cantautore è stato visto chiedere aiuto al fan. “Abbiamo bisogno di aiuto proprio di fronte a me, per favore, proprio di fronte a me”, cantava Swift mentre suonava la chitarra e teneva gli occhi fissi sul ventilatore. “Continueremo a giocare finché non noteremo dov’è.”

Swift ha continuato a suonare la chitarra indicando la persona che aveva bisogno di aiuto.

Ha continuato: “Continuerò a suonare finché qualcuno non li aiuterà, e poi continuerò a cantare la canzone”. “Non credo che qualcuno li abbia ancora raggiunti, e lo faranno. Perché non continueremo a cantare, continueremo solo a parlare di persone che hanno bisogno di aiuto davanti a me. Fammi solo sapere quando . Posso farlo tutta la notte.”

Dopo che la fan ha ricevuto supporto e Swift ha ricevuto un messaggio che diceva che stavano bene, ha detto: “Stai bene? Fantastico!” Poi è tornata senza problemi a cantare “I Could Have Done That”.

La notte seguente, durante lo spettacolo di tre sere di Swift a Edimburgo, ha eseguito per la prima volta “The Bolter”, una delle canzoni dell’edizione antologica del suo ultimo album, Tortured Poets Oath. Poi è passata a cantare “Getaway Car” da “Reputation”.

Swift ha anche aggiunto altre due canzoni alle sue prime esibizioni dal vivo: un medley di “Crazier”, una canzone dal film del 2009 “Hannah Montana: The Movie”, e “All of the Girls You’ve Loved Before”, una canzone che era originariamente previsto per . L’album del 2019 “Lover” ma è stato pubblicato l’anno scorso. “Otterrai punti bonus se conosci la prossima canzone perché è davvero vecchia”, ha detto Swift alla folla al Murrayfield Stadium di Edimburgo tra le transizioni da “All of the Girls You’ve Loved Before” a “Crazier”.

READ  Esortare i membri a non eleggere 10 scrittori nel Consiglio di amministrazione - Variety

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto